Manchette
lunedì 26 Febbraio 2024
Manchette

Bitonto, tenta due rapine in pochi minuti ma entrambi i colpi falliscono: ladro in fuga senza bottino

Dapprima in pienissimo centro, senza fortuna. Poi, qualche centinaio di metri più distante, ma anche qui con medesima sorte. Poi, non contento (e non poteva esserlo), ha provato di ritentare al primo esercizio commerciale, ma nel frattempo la polizia era già sulle sue tracce e adesso lo sta cercando.

Mattinata “difficile” quella di ieri per un malvivente che sicuramente farà fatica a dimenticarla.

Secondo una prima ma dettagliata ricostruzione dei fatti, tutto sarebbe iniziato alle 10, allorché il rapinatore, in solitaria, coperto da passamontagna e minuto di pistola, avrebbe fatto irruzione in un esercizio commerciale in via Traetta, una delle strade più centrali di Bitonto e a due passi dal commissariato di Pubblica sicurezza.

L’uomo ha immediatamente puntato l’arma contro la cassiera, che molto spaventata si sarebbe dileguata nelle retrovie del negozio insieme alla tanta gente presente a quell’ora. A questo punto, il rapinatore avrebbe tentato manualmente di aprire la cassa, non riuscendoci e l’insuccesso lo avrebbe portato a dileguarsi. Finito qui? Nemmeno per sogno.

Pochi minuti dopo, lo stesso individuo si sarebbe presentato in un altro esercizio commerciale, appartenente alla stessa catena. Siamo in via Ricapito, non molto distante dal centro e anche il modo di operare sarebbe stato lo stesso. E medesimo sarebbe stato anche il risultato. Riassunto, allora: due tentativi di rapina, zero euro portati a casa.

Ma non è ancora finita perché probabilmente, poi, scosso dagli insuccessi, avrebbe tentato di tornare in via Traetta ma la sua idea è stata rovinata dalle ricerche della polizia, che lo hanno individuato dalle telecamere di sicurezza del negozio e perciò, adesso, è ricercato ovunque. Giusto per completare una mattinata nerissima per lui. Non è la prima volta che gli esercizi commerciali di tale catena di distribuzione vengono presa di mira dai rapinatori. Basti pensare che meno di due anni fa, a marzo 2022, ci sono state ben due colpi in 20 giorni e il risultato è stato completamente diverso visto che i due malviventi sono riusciti a impossessarsi del registratore di cassa.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli