Manchette
sabato 2 Marzo 2024
Manchette

Condannato per terrorismo, il 24enne di Sammichele «incarna il profilo del tipico suprematista»

«Incarna il profilo tipico dei seguaci del movimento suprematista» il 24enne di Sammichele di Bari, Luigi Antonio Pennelli, condannato a 5 anni di reclusione perché ritenuto appartenente all’organizzazione terroristica e suprematista bianca statunitense “The Base”.

A sostenerlo è la gup di Bari, Susanna De Felice, nelle motivazioni della sentenza con cui Pennelli è stato condannato con rito abbreviato.

Il 24enne condivide con il movimento suprematista, secondo la gup, «obiettivi, metodi, valori» e si pone come «esempio per sodali e followers».

I reati contestati a Pennelli sono arruolamento con finalità di terrorismo internazionale e propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale, etnica e religiosa.

Su Telegram aveva condiviso video in cui erano contenute minacce di morte nei confronti della senatrice Liliana Segre, e altri in cui diceva di voler «passare all’azione». Il 24enne, sui social, condivideva materiale propagandistico antisemita e di matrice nazionalsocialista.

Pennelli, scrive ancora la giudice, «si è mostrato consapevole di muoversi in realtà attualmente operative su scala mondiale e ha portato avanti un personale percorso di implementazione delle proprie conoscenze e disponibilità (illecita) di armi, al fine di integrare il proprio arsenale, attingendo ai gruppi Telegram» delle associazioni suprematiste.

Inoltre, «ha garantito la realizzazione di una parte importante del programma sociale del sodalizio quantomeno relativamente alla diffusione in Italia (sul web, soprattutto), dei valori e degli schemi» del suprematismo bianco, «divenendo l’unico referente dell’organizzazione “The Base”» che «è in grado di operare in Italia».

Il 24enne, scrive ancora la gup, «non ha mostrato alcuna resipiscenza, ha ribadito in più occasioni di non essere “radicalizzato” e di non voler “deradicalizzarsi”, difendendo la propria ideologia suprematista».

Pennelli è attualmente detenuto nel carcere di Melfi.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli