Manchette
domenica 3 Marzo 2024
Manchette

Bari, dopo Morachioli pure Acampora può restare. Manca un terzino sinistro

Completata l’opera di consolidamento dell’attacco, profondamente rinnovato grazie agli innesti di Puscas e Kallon, in casa Bari le valutazioni si spostano sugli altri reparti. La sensazione è che, al netto della necessità di un terzino sinistro in virtù della partenza di Frabotta (tornato alla Juventus e poi ceduto in prestito al Cosenza), centrocampo e difesa non subiranno grandi modifiche.
Partiamo dalla mediana, dove il ds Ciro Polito ha piazzato il primo colpo di mercato inserendo in organico l’esperto Karlo Lulic, futuro potenziale titolare.

Al momento, nonostante il grave infortunio di Koutsoupias (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro) l’orientamento del club biancorosso è di non compiere altri interventi. Una linea maturata anche per effetto della volontà di trattenere Gennaro Acampora, il cui futuro prossimo sembrava lontano dal capoluogo pugliese e che invece, come già accaduto per il suo compagno Morachioli, è destinato ad essere riscritto. Le quotazioni di una conferma del centrocampista campano sono salite proprio in seguito allo stop del 22enne greco.

Nel gioco delle coppie Acampora contenderà verosimilmente una maglia a Maita, per il ruolo di mezzala destra. Mentre saranno Lulic ed Edjouma a giocarsi il posto dalla parte opposta del centrocampo. Senza dimenticare che anche Benali, oggi speso come playmaker a causa dell’assenza di Maiello, potrà essere utilizzato come mezzala, quando il “titolare di cattedra” tornerà ad essere disponibile.

In difesa l’infortunio muscolare che ha colpito Valerio Di Cesare (lesione di medio grado al bicipite femorale destro) non ha aperto la porta ad un movimento in entrata. In questo caso sono le prestazioni convincenti di Matino, titolare nelle ultime due partite, ad aver fugato possibili dubbi sull’affidabilità delle seconde linee.

La certezza è che per il momento l’ex centrale del Potenza ha scavalcato nelle preferenze il suo compagno di reparto Zuzek. Toccherà ancora al 25enne napoletano fare le veci del capitano biancorosso, anche domani nella gara che il Bari disputerà contro l’Ascoli allo stadio Del Duca (ore 16,15).

Contro i marchigiani al rientro dopo la squalifica Menez, in lizza per una maglia di titolare in attacco. Se ne saprà di più alle 12, quando saranno pubblicate le dichiarazioni del tecnico Pasquale Marino, rilasciate ieri in conferenza stampa.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli