Manchette
domenica 3 Marzo 2024
Manchette

Il Bari torna al successo 3 – 1 contro il Lecco. Esordio vincente per Iachini. Reti di Benali, Puscas e Sibilli  

Non poteva cominciare nel modo migliore l’era Iachini nel Bari. I biancorossi vincono in casa 3-1 con il Lecco alla quinta sconfitta consecutiva ed ultima in classifica. Dopo un prima fase equilibrata, a sbloccare il risultato è stato un gran gol di Benali che al 26’ del primo tempo lascia partire da fuori area un potente tiro di esterno destro su cui il portiere Melgradi non può nulla.

Nella ripresa, al 53’, arriva il primo gol di Puscas con la maglia del Bari che nell’area di rigore affollata ruba il tempo agli avversari e in scivolata mette a segno il 2–0. A mettere al sicuro la vittoria ci pensa Sibilli che su un cross di Dorval insacca con un perentorio colpo di testa al 69’.

Inutile la rete di Novakovich al 81’ che approfittando di una incerta uscita di Brenno colpisce di testa. Il Bari termina la partita in dieci avendo già esaurito tutte le cinque sostituzioni per un infortunio alla caviglia del suo giocatore migliore, l’attaccante Sibilli portato fuori a spalla dallo staff medico della squadra.

La curva nord non ha cantato l’inno del club prima del fischio d’inizio, rimanendo in silenzio. Sempre in segno di protesta ha esposto uno striscione con la scritta “devi vendere” rivolto al presidente Luigi De Laurentiis.  

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli