Manchette
domenica 21 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Il Monopoli getta al vento 3 punti nel derby col Brindisi e si fa rimontare nel finale

Il Monopoli getta al vento tre punti nel derby con il Brindisi e acuisce la sua crisi (una sola vittoria in 16 giornate). Un pari che non serve a nessuno. La salvezza diretta resta lontana per i biancoverdi, un miraggio per i biancazzurri.

GLI SCHIERAMENTI

Nel Monopoli 7/11 nuovi rispetto all’undici che ha impattato domenica a Picerno. Davanti a Gelmi in difesa tornano Angileri e Fornasier nel terzetto completato da Bizzotto. A centrocampo accanto a De Risio spazio a Iaccarino con Viteritti e La Vardera sugli esterni; in attacco Grandolfo prende il posto di Tommasini, con De Paoli e Borello sulla trequarti. Difesa a tre anche nel Brindisi con Gozelewski perno centrale, Monti e Merletti braccetti; a centrocampo Bagatti e Petrucci in costruzione, in avanti il tandem Opoola-Guida.

LA PARTITA

La prima sortita è del Monopoli: al 3’ rasoterra di Iaccarino dal limite, Antonino blocca. Subito dopo bella incursione di La Vardera a sinistra, l’ex Cosenza mette al centro ma non trova nessun compagno. Al 13’ partita sospesa per intemperanze dei tifosi ospiti che appena entrati nel settore ospiti lanciano in campo fumogeni e petardi, costringendo l’arbitro Ancora a sospendere il gioco. Dopo 4 minuti il match riprende. Per rivedere il Monopoli pericoloso bisogna aspettare la mezzora: angolo di Viteritti, sponda di De Risio per La Vardera che colpisce in acrobazia, palla lentamente a lato. Al 38’ il Brindisi batte un colpo con Guida, conclusione forte ma centrale. Buon momento per la squadra dell’ex Losacco che batte tre angoli in pochi minuti, il Monopoli ora soffre e al 41’ ci prova da fermo con Borello che sfiora l’incrocio. Al 47’ la gara si sblocca: cross rasoterra di Borello, Grandolfo calcia di prima, col destro e batte l’ex Antonino. Finalmente si sblocca il reparto avanzato con il primo gol dell’ex Bari dal ritorno in biancoverde.

Stessi ventidue in campo alla ripresa. Al 10’ la prima conclusione è del Brindisi con Falbo, altro ex, Gelmi para. Dopo una girandola di cambi da una parte e dall’altra, palla gol per il Brindisi: cross dalla destra, Guida di testa sfiora il palo. Poi tocca al neo-entrato Vantaggiato con un piazzato provare il destro a giro, alto. Il doppio pericolo scuote il Monopoli che al 36’ raddoppia: Tommasini dalla lunetta scaglia un destro che colpisce il palo e si infila, anche per lui primo centro. Partita chiusa? Macché: il Brindisi ha un colpo di coda letale. Al 90’ Bagatti di testa dimezza lo svantaggio, al 94’ Labriola la riprende con una gran botta da fuori. Finisce 2-2, il “Veneziani” fischia.

TABELLINO

MONOPOLI-BRINDISI 2-2

RETI: 47’ pt Grandolfo (M); 36’ st Tommasini (M), 45’ st Bagatti (B), 49’ st Labriola (B)

MONOPOLI (3-4-2-1): Gelmi; Fornasier, Bizzotto, Angileri; Viteritti, La Vardera (22’ st Ferrini), De Risio (22’ Hamlili), Iaccarino (45’ st Vitale); Borello, De Paoli (15’ st Ardizzone); Grandolfo (22’ st Tommasini). A disposizione: Dalmasso, Simone, Cubretovic, Arioli. All. Taurino (squalificato, al suo posto Anaclerio)

BRINDISI (3-5-2): Antonino; Merletti, Gorzelewski (38’ st Bunino), Monti; Valenti (23’ st Galazzini), Falbo (35’ st Bellucci), Bagatti, Speranza (23’ st Labriola), Petrucci; Guida, Opoola (23’ st Vantaggiato). A disposizione: Auro, Saio, Vona, Fiorentino, Bonnin, Spingola, Martorelli, Pagliuca, Zerbo. All. Losacco

ARBITRO: Ancora di Roma

NOTE: Ammoniti: Guida (B), Viteritti (M).

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli