Manchette
lunedì 20 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Il Monopoli supera il Messina ma non basta a evitare la lotteria dei playout

Il Monopoli batte il Messina ma non basta ad evitare i playout per i risultati maturati sugli altri campi. Sarà spareggio-salvezza con la Virtus Francavilla il 12 e 19 maggio, con il ritorno in casa. Prima del match ricordato con una maglia celebrativa Franco Piccinni, storico tifoso biancoverde scomparso in settimana. Monopoli in campo con il 3-5-2: Fornasier torna nel terzetto di difesa; in mezzo il duo Iaccarino-De Risio, in avanti Sosa affianca Tommasini. Il Messina, già salvo, è in formazione rimaneggiata con diverse seconde linee.

LA PARTITA

Al 4’ la prima occasione è per il Monopoli: angolo di Borello, Fornasier stacca bene e impegna Piana. Pochi minuti dopo Barlocco da sinistra e conclusione di tacco al volo di Tommasini, fuori. Il gol è nell’aria e arriva al 10’: Tommasini per Borello, dribbling a rientrare in area e sinistro deviato dal portiere Piana e da Salvo ma non abbastanza per evitare il vantaggio dei padroni di casa. Settimo centro per la mezzala calabrese. Il Monopoli insiste, sempre da destra: cross di Viteritti, Barlocco di testa ma stavolta Piana non si fa sorprendere. Fase di stanca fino al 39’ quando su angolo è Polito a impattare di testa, palla oltre la traversa ma brividi per i tifosi biancoverdi.

Avvio di ripresa con due novità fra i siciliani, stessi undici per il Monopoli che al 2’ raddoppia: Borello si destreggia bene a centrocampo e lancia in profondità Tommasini, l’attaccante vince il corpo a corpo con il difensore avversario e batte Piana. Quinto gol per l’ex Pescara. Il Messina non ci sta a fare la vittima sacrificale e all’8’ dimezza con una pregevole girata di testa di Luciani, imbeccato dal neo-entrato Cavallo. Il Monopoli si riversa in avanti e fra il 10’ e il 12’ prima Tommasini e poi Iaccarino chiamano Piana a due grandi interventi. L’undici di Taurino insiste alla ricerca del terzo gol: al 22’ rasoterra di Borello, respinge il portiere ospite e al neoentrato Grandolfo non riesce il tap-in. Monopoli scoperto e Messina pericoloso in contropiede con Ragusa, diagonale che sembra destinato nell’angolino ma Dalmasso è super nella deviazione in angolo. Non accade più nulla. Per il Monopoli, che esce fra gli applausi, la salvezza passa dallo spareggio.

TABELLINO

MONOPOLI – MESSINA 2-1

RETI: 10’ pt Borello; 2’ st Tommasini, 8’ Luciani

MONOPOLI (3-5-2) Dalmasso; Fornasier, Biizzotto, Angileri; Viteritti (40’ st Berman), Iaccarino (21’ st Hamlili), De Risio, Borello (30’ st Bulevardi), Barlocco; Sosa (21’ st Grandolfo), Tommasini (40’ st Ardizzone). A disp. Vitale S., De Paoli, Ferrini, Cristallo, Simone, Cubretovic, Arioli, Peschetola, Vitale M.. All. Taurino

MESSINA (4-2-3-1) Piana; Salvo, Polito, Pacciardi (1’ st Zona), Dumbravanu; Giunta (30’ st Emmausso), Firenze; Signorile (1’ st Cavallo), Scafetta, Zunno (15’ st Ragusa); Luciani (30’ st Plescia). A disp. Fumagalli E., Manetta, Frisenna, Franco, Lia, Adragna, Rosafio, Fumagalli J.. All. Modica

ARBITRO: Marco Emmanuele di Pisa

NOTE: ammoniti Giunta (Me), Viteritti (Mo), Iaccarino (Mo), Zona (Me), Ardizzone (Mo).

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli