Manchette
lunedì 15 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Il teatro Margherita, l’ex mercato del pesce e la caserma Sonnino sono proprietà del Comune di Bari

Dopo gli accordi siglati tra il Comune di Bari e l’Agenzia del Demanio qualche settimana fa, oggi è stato firmato l’atto notarile con cui il teatro Margherita, l’ex mercato del pesce e l’ex caserma Sonnino passano ufficialmente e definitivamente nelle disponibilità dell’Ente.

I primi due sono destinati a diventare il Polo delle arti e la cultura contemporanea della città, l’ex caserma dell’Aeronautica militare sarà invece consegnata alla Città metropolitana per ospitare la nuova sede del liceo artistico.

A siglare l’atto, stamattina, sono stati il direttore della ripartizione Patrimonio del Comune Giuseppe Ceglie, il direttore regionale Puglia dell’Agenzia del demanio Antonio Ottavio Ficchi e Domenico Giordano, responsabile dei servizi territoriali Ba 1 (Bari, Barletta-Andria-Trani).

«Il progetto del Polo del contemporaneo è già stato avviato – commenta l’assessore comunale al Patrimonio, Vito Lacoppola – con l’utilizzo, seppure parziale, di due degli immobili che lo compongono e che da oggi rientrano ufficialmente nel portafoglio immobiliare del Comune».

Quanto all’ex caserma, dice, «questo grande compendio immobiliare sarà ristrutturato per diventare la nuova sede del liceo artistico Pascali-De Nittis. Sarà la Città metropolitana a seguire la progettazione e realizzazione dell’intervento, finalizzato a garantire spazi adeguati e attrezzati alle attività del liceo artistico secondo le necessità espresse dalla popolazione scolastica».

Grazie a questa operazione, conclude Lacoppola, «la Città metropolitana risparmierà 700mila euro (Iva compresa) annui, attualmente corrisposti per la locazione dell’immobile che ospita il liceo in via De Nittis».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli