Manchette
domenica 21 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

In oltre 15mila alla Race for the Cure. Catucci: «Un grande abbraccio a tutte le donne» – FOTO e VIDEO

«Bari e la Puglia hanno ancora una volta dimostrato la capacità di coinvolgere in un grande abbraccio tutte le donne che hanno o hanno avuto un tumore al seno». Lo afferma Linda Catucci, presidente del comitato Puglia di “Susan G. Komen Italia”, a margine della “Race for the Cure“, la corsa in rosa che questa mattina, a Bari, ha visto la partecipazione di oltre 15mila persone.

Una domenica di festa, a coronamento di tre giornate dedicate alla lotta contro il tumore al seno, che ha coinvolto una comunità che ha voluto esserci e rendersi protagonista di un momento di grande solidarietà.

Tutti insieme, da tutte le province pugliesi, a Bari per la più importante corsa a favore della ricerca e della prevenzione a sostegno di tutte le donne in rosa che hanno o hanno avuto un tumore al seno.

«È sempre una emozione assistere al via della Race – aggiunge Catucci -, osservare il sorriso di quanti partecipano e quello dei famigliari, di tutte le volontarie e i volontari. Un sorriso – prosegue – che è una sfida al futuro, alla consapevolezza di essere ancora pronti per una partenza sotto l’arco fucsia. A sospingerci non è il vento ma la forza di chi c’è e di chi c’è stato, perché c’è sempre un domani da vivere insieme».

Grazie alla solidarietà delle persone che anche quest’anno hanno dimostrato di essere vicine alla Race, nel Villaggio della Salute in questi tre giorni sono stati effettuati esami diagnostici gratuiti di screening per le principali patologie femminili a donne che vivono in condizioni di fragilità sociale o economica.

Nel dettaglio sono state eseguite 597 prestazioni, di cui 19 visite ginecologiche, 70 ecografie al seno, 59 mammografie, 65 visite senologiche, 42 visite dermatologiche, 65 controlli alla tiroide, 31 consulenze nutrizionistiche, 146 visite oculistiche e 100 elettrocardiogrammi.

Conclusa la Race, le attività della Komen non si fermano: «Lavoreremo da domani sui progetti che coinvolgono le donne in rosa e prepareremo le prossime tappe italiane di settembre e ottobre» assicura Catucci, assicurando che la “Carovana della prevenzione” tornerà anche in Puglia «perché ogni donna abbia la possibilità di sottoporsi a screening gratuiti e tempestivi. La nostra forza è non fermarci, ma continuare a correre, passo dopo passo, verso nuovi possibili traguardi», conclude la presidente del comitato Puglia di “Susan G. Komen Italia”.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli