Manchette
sabato 20 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

La Nazionale al “San Nicola”. Spalletti: «Bari ha risposto in maniera eccezionale» – FOTO

La Nazionale è arrivata a Bari e, dopo il sopralluogo di staff e calciatori al “San Nicola” in vista della partita di domani contro Malta, il ct Luciano Spalletti ha raggiunto la sala stampa dello stadio, insieme a Gianluigi Donnarumma.

«Domani sera ci sarà lo stadio pieno. Bari ha risposto in maniera eccezionale alla venuta della Nazionale – ha affermato il ct – e vogliamo ringraziare i tifosi per il calore che ci faranno sentire».

Parlando della partita, Spalletti ha sottolineato che l’Italia non dovrà fare l’errore di essere «presuntuosa e di ritenere la partita abbordabile» ma dovrà essere consapevole della propria forza e di quella degli avversari, Malta prima e l’Inghilterra poi.

Sulla formazione, il ct è pronto a lanciare Bonaventura che si è aggiunto al ritiro degli Azzurri: «È in un momento che sta giocando un grandissimo calcio e che sta dimostrando la sua maturazione, può far parte dell’undici iniziale sicuramente».

Inevitabile una battuta anche sulla questione relativa a Tonali e Zaniolo, coinvolti in un presunto “caso scommesse”, e rimandati a casa dalla Federeazione: «Mi auguro sappiano chiarire tutto il prima possibile, dimostrare loro estraneità e tornare con noi perché li avevamo scelti. Sono due giocatori forti, a Zaniolo ho tolto anche qualche vizietto in campo», ha concluso Spalletti.

Sull’argomento è intervenuto anche il portiere Donnarumma: «Sono state 24 ore dure. La squadra c’è, ha voglia di giocare e di dimostrare il suo valore. A livello umano e sportivo ci dispiace aver perso due ragazzi forti – ha detto -. Stavamo creando un bel gruppo, anche con loro, e per quello siamo dispiaciuti. La squadra è pronta, comunque, per la gara di domani».

Donnarumma indosserà la fascia di capitano: «È motivo di grande orgoglio, già indossare la maglia azzurra è un onore e il sogno di tutti i ragazzi che lo inseguono. Indossare la fascia è un onore che non si può spiegare», ha concluso l’estremo difensore del Paris Saint Germain.

Nel corso del punto stampa la Regione Puglia e la Figc hanno salutato la positiva riuscita della collaborazione avviata nell’ambito del Piano di comunicazione nazionale e regionale della destinazione Puglia per il 2023.

All’incontro hanno partecipato l’assessore al Turismo della Regione Puglia, Gianfranco Lopane, e il presidente della Figc, Gabriele Gravina.

Nelle scorse settimane e fino a domani, la Puglia è stata e sarà protagonista di azioni di comunicazione e co-marketing multicanale. Cartelli fissi e ledwall, passaggi su maxischermo, video promozionali, newsletter, contenuti redazionali e banner pubblicitari hanno promosso e promuoveranno il brand Puglia nello stadio gremito di tifosi, in televisione, sui social media e sui canali ufficiali della Figc, garantendo copertura mediatica regionale, nazionale e internazionale. La Puglia è presente anche a Coverciano, sede di ritiro della Nazionale italiana.

«Il ritorno della Nazionale italiana di calcio nella nostra regione – è il saluto del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano – ci riempie di gioia. La grande affluenza di tifosi prevista per la partita di domani al San Nicola, pronto ad accogliere i nostri calciatori e gli amici maltesi, lo conferma». Attraverso la partnership con la Figc, ha aggiunto, «vogliamo raccontare a più gente possibile la bellezza, l’accoglienza, l’energia e tutte le altre sfumature che è possibile trovare in Puglia in tutte le stagioni dell’anno».

Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha espresso orgoglio per il binomio tra l’Azzurro e il brand Puglia: «La Nazionale – ha detto – è uno straordinario veicolo di emozioni e un eccezionale amplificatore di bellezza, mentre la Puglia è una terra accogliente, di tradizioni profonde e di grande cultura; quindi, è venuto naturale siglare questo accordo per la promozione del territorio».

La Regione Puglia, ha aggiunto l’assessore al Turismo, Gianfranco Lopane, «è entusiasta di accogliere la Nazionale Italiana e quella maltese nella nostra splendida Bari per questa emozionante partita di calcio. L’evento sportivo è un’opportunità straordinaria di visibilità per la nostra destinazione, ma anche un modo per celebrare la passione per il calcio e il calore dell’ospitalità pugliese».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli