Manchette
venerdì 23 Febbraio 2024
Manchette

Lidl investe nella Zes Adriatica, via libera a un nuovo polo logistico a Molfetta: previste 100 assunzioni

Sorgerà a Molfetta il nuovo polo logistico da 40 milioni di euro della Lidl, che favorirà la creazione di 100 nuovi posti di lavoro.

La multinazionale tedesca ha ottenuto dal commissario straordinario del Governo per la Zes Adriatica, Manlio Guadagnuolo l’autorizzazione alla costruzione della struttura.

Il progetto di logistica aziendale vedrà la realizzazione di una piattaforma per lo stoccaggio e la movimentazione delle merci destinate alle filiali della Lidl in Italia e avrà una superficie coperta di circa 24mila metri quadri.

Inoltre sarà migliorata la viabilità della zona e realizzata un’area adibita a parcheggi di circa 18mila metri quadrati. La parte rimanente, di circa 38mila metri quadrati, sarà destinata al verde pubblico.

Il polo logistico ricade solo in parte nella perimetrazione della Zes Adriatica, nel territorio dell’Asi di Molfetta.

«Con grande orgoglio accogliamo l’investimento della Lidl, la quarta multinazionale che ha deciso di investire nell’ambito della Zes Adriatica. L’assistenza continua nei confronti delle imprese e la sempre proficua collaborazione istituzionale con tutti gli Enti interessati dal procedimento di autorizzazione unica, dimostrano sempre più, con concretezza, la validità dello strumento della Zes e l’avvenuta nascita della burocrazia amica delle imprese, in un’ottica di sviluppo economico e occupazionale sostenibile del territorio», dichiara Guadagnuolo.

«Il rilascio dell’autorizzazione unica è un passaggio cruciale per la realizzazione dell’ampliamento della nostra piattaforma logistica di Molfetta», commenta Massimiliano Silvestri, presidente Lidl Italia.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli