Manchette
domenica 25 Febbraio 2024
Manchette

Metropolitana Bari-Bitritto al rush finale: il servizio sarà attivo da gennaio 2024

La linea metropolitana Bari-Bitritto vedrà finalmente la luce. Il servizio verrà attivato ufficialmente a gennaio 2024 e ad annunciarlo è il sindaco di Bari Antonio Decaro. È arrivata l’ultima autorizzazione dall’agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria, mentre Rfi ha completato tutte le procedure per l’attivazione della linea e l’assessorato regionale ai trasporti ha finanziato il servizio in attesa del completamento delle procedure per l’affidamento della gestione.

Il tracciato della nuova linea metropolitana, lungo dieci chilometri, partirà da Bari Centrale e raggiungerà Bitritto, con fermate intermedie che congiungeranno la linea ai quartieri di Loseto, Santa Rita e allo stadio San Nicola. La storia della linea è lunga oltre 30 anni e ha avuto un importante sprint con l’affidamento dei lavori a Rfi che a maggio scorso ha portato a termine il cantiere secondo il cronoprogramma. Il collegamento consentirà di raggiungere in venti minuti il centro di Bari da Bitritto. Le stazioni di Bitritto, Santa Rita-Carbonara e Loseto sono tutte dotate di parcheggi di interscambio e servizi.

Il progetto per la costruzione di un collegamento rapido fra Bari e Bitritto, destinato a collegare le zone del Policlinico, dello stadio San Nicola, di Carbonara e di Loseto, fu elaborato nel 1986 e presentato la prima volta nel 1990 dalle Ferrovie Calabro Lucane. I lavori di costruzione partirono, nonostante nelle previsioni iniziali l’impianto avrebbe dovuto essere approntato nel quadro delle opere per i campionati mondiali di calcio del 1990, e si interruppero nel 1998 senza che fosse effettivamente realizzato il collegamento lato Bari.

Nel 2006 le Fal bandirono una nuova gara per la progettazione e la valutazione di impatto ambientale di tale completamento, unitamente allo studio di fattibilità per l’ingresso dei treni a scartamento ridotto sul piazzale Rfi di Bari Centrale. La riapertura dei cantieri, rifinanziati nel 2009 dalla Regione Puglia per 35 milioni di euro, avvenne l’11 settembre 2013, mentre la posa del binario fu avviata nel 2015. Ad inizio luglio 2021 viene annunciata la possibile apertura, prevista per il 2026, destando rammarichi da parte delle amministrazioni del Comune di Bari e quella di Bitritto. RFI comunica allora il 14 luglio che i tempi di attesa per la messa in servizio saranno accorciati a 18 mesi. A maggio 2022 sono stati avviati gli ultimi lavori con conseguenti collaudi tecnici.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli