Manchette
venerdì 1 Marzo 2024
Manchette

Molfetta e Giovinazzo unite da una pista ciclabile: via alla gara per la realizzazione dell’infrastruttura

Una pista ciclabile di cinque chilometri che collegherà, tramite il lungomare, Molfetta e Giovinazzo. Non è più soltanto una volontà, ma si iniziano anche a vedere i fatti perché la fondamentale infrastruttura è stata messa finalmente a gara per la realizzazione. Si tratta di un progetto che viene da lontano, in quanto il primo gradino risale al settembre 2016, allorchè le Giunte comunali davano il via libera all’idea che riceve il disco verde e il relativo finanziamento dalla Regione pari a un milione e mezzo di euro. Ci sarà, allora, una pista ciclopedonale lunga cinque chilometri che collegherà, via mare, le due città balneari. Il tutto prevede la creazione della pista prevalentemente su sede stradale lato mare, per la parte del territorio giovinazzese, a partire dell’ex cementificio, al principiare del territorio comunale, sino all’area mercatale, per raccordarsi con la green way cittadina, sino a proseguire in discesa verso il mare, in località Trincea. La pavimentazione sarà di tipo drenante e l’intervento prevede la realizzazione dell’intera dorsale elettrica con l’accensione di tutta la strada di competenza dei due comuni, illuminazione composta da pali sormontati da armature a led.

Dopo l’aggiudicazione, esperite le formalità di rito, i lavori partiranno ed avranno una durata stimata in 240 giorni. Tutti questi interventi aumenteranno in maniera considerevole la sicurezza su una strada molto trafficata, attualmente non illuminata e percorsa spesso a velocità inappropriata, lungo cui sorgono strutture ricettive, ristoranti ed anche residenze private. Il progetto della pista ciclabile Giovinazzo-Molfetta risponde anche alle linee tracciate a livello europeo e rientra in quel puzzle che la Regione Puglia sta costruendo con le ciclovie e le piste ciclabili, per una mobilità eco-sostenibile, per i cittadini pugliesi e per i turisti che affollano il tacco d’Italia.

«Sono felice di aver collaborato con il Comune di Molfetta – la voce del vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Gaetano Depalo -, affinché anche quella strada possa avere il giusto livello di sicurezza attraverso la creazione di una infrastruttura che eleverà i sevizi e l’appetibilità, rispetto ad una idea di sviluppo condiviso di territorio».

Euforia anche da Tommaso Minervini, sindaco di Molfetta. «La pista ciclopedonale farà sì che la Molfetta-Giovinazzo diventi una strada panoramica rispettosa dell’ambiente, da godersi pedalando in bicicletta in sicurezza».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli