Manchette
venerdì 1 Marzo 2024
Manchette

Ricattano un 30enne per non diffondere foto intime: 2 giovani arrestati a Bari. Denunciato un minore – VIDEO

Si sarebbero finti donna su una nota piattaforma di messaggistica e si sarebbero fatti inviare foto e video intimi da un 30enne residente in provincia di Bari per poi ricattarlo di diffondere il materiale se non avesse pagato.

Due giovani, un 24enne di nazionalità georgiana e un 18enne del Barese, sono stati arrestati dagli agenti della polizia di Stato con l’accusa di estorsione. Un minorenne è stato denunciato.

Stando a quanto accertato durante le indagini, partite dopo la denuncia del 30enne e condotte dalla polizia Postale e delle Comunicazioni “Puglia”, i tre avrebbero costretto la vittima a effettuare ricariche su carte di credito e a cedere buoni acquisto su una piattaforma di e-commerce, per non veder pubblicati i propri video e le proprie foto.

Il 30enne ha pagato, così, 2mila euro ma all’ennesima richiesta di altri 800 euro, ha deciso di denunciare.

I presunti estorsori e la vittima si erano dati appuntamento nel quartiere Libertà di Bari dove, però, c’erano anche gli agenti della Polizia postale che hanno identificato le persone coinvolte e arrestato in flagranza i due giovani che sono finiti in carcere. Il minore è stato affidato ai propri genitori.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli