Manchette
giovedì 30 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Torna “Bacco nelle Gnostre”: week end tra enogastronomia, territorio e cultura a Noci

Conto alla rovescia per la ventesima edizione di “Bacco nelle gnostre” che si prepara a stupire tutti i “gastronauti” alla scoperta dell’enogastronomia e del paesaggio della Murgia dei Trulli.

Sabato 18 e domenica 19 novembre, Noci e il suo borgo antico diventeranno il palcoscenico di un viaggio unico attraverso sapori, arte e cultura, per la due giorni organizzata e promossa dall’associazione “Acuto – Parco letterario Formiche di Puglia” (con la direzione artistica di Piero Liuzzi), con il sostegno del Comune di Noci e dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia.

Piazza Garibaldi si trasformerà in un vero e proprio ristorante all’aperto. Lo chef di Masseria Bonelli, Vittorio Quarato, delizierà il pubblico con il suo show cooking, presentando il “Piatto di Bacco” e il “Panino di Bacco”, due nuove creazioni che combinano tradizione e innovazione.

Gli amanti del buon vino potranno godere di una selezione dei migliori vini di Puglia, offerti lungo l’estramurale dei sapori e in piazza Plebiscito. Gli stand gastronomici completeranno l’esperienza con specialità locali come pettole, focacce, panzerotti e caciocavallo impiccato, carni alla brace e tanto altro.

La manifestazione offre anche un ricco programma culturale. Al Chiostro dei Domenicani si terranno incontri sulla sostenibilità nell’agroalimentare e dibattiti sul turismo culturale ed enogastronomico. “Inchiostro di Puglia” lancerà una collezione limitata di gadget che celebrano il dialetto e la cultura pugliese. Da non perdere anche la varietà di spettacoli musicali e artistici che animeranno le strade di Noci. Tanti gli artisti, tra musicisti e performer, che offriranno intrattenimento, spaziando dalla musica folk alla dance anni ’90, tra jazz, swing e rock, senza dimenticare gli spettacoli di strada.

Il Chiostro delle Clarisse sarà trasformato in galleria per le antiche ceramiche di Grottaglie (grandi capasoni risalenti all’Ottocento ed ai primi del Novecento) e le vie del borgo antico verranno animate da sbandieratori, musicisti e artisti di strada. Le attività includeranno esposizioni artistiche, installazioni creative, presentazioni di libri di cucina, e masterclass di prelibatezze, sui pregiati vini regionali e sui cibi locali.

Il tutto curato da un’organizzazione attenta alla sicurezza e al benessere di partecipanti e dei residenti, (ampi parcheggi in Zona industriale e nuovo Foro Boario, con servizio navetta). “Bacco nelle gnostre” promette di essere un evento di rilievo del turismo esperienziale della Puglia.

Sabato 18 novembre, alle 21 in via Calvario, inoltre, avrà luogo la performance della compagnia di danze aeree Resextensa: Elisa Barucchieri renderà omaggio alla pace (sempre più minacciata da tanti conflitti) con spettacolari e poetiche acrobazie intorno ad una sfera di 5 metri di diametro sospesa ad altezze vertiginose.

L’edizione di quest’anno si distingue per alcuni eventi speciali tra cui mostre d’arte, escursioni lungo la “Noci Green Way” e percorsi turistici gastronomici che celebrano la bellezza delle chiesette rurali e delle antiche masserie del territorio.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli