Manchette
venerdì 19 Luglio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Trasporti, la pugliese Mermec investe in Egitto: accordo per una rete ferroviaria più sicura e green

L’azienda pugliese Mermec, con sede a Monopoli, ha raggiunto l’accordo con la Egypt national railway (Enr) per lo sviluppo di un sistema di segnalamento ferroviario “Ects Livello 1” sulla tratta Al Ferdan – Bir Al Abd e Balouza – East Port Said Seaport Corridors.

Il progetto ha un valore di 130 milioni di euro e, viene spiegato in una nota, «è essenziale per collegare la stazione di East Port Said con il resto della rete ferroviaria, migliorando la sicurezza e riducendo le emissioni di Co2, in linea con il piano Egypt Vision 2030 e il Green Deal Europeo».

Mermec, con il supporto delle istituzioni italiane, prevede anche «di localizzare in Egitto un centro di eccellenza per il segnalamento e la progettazione infrastrutturale, consolidando ulteriormente la sua presenza nel Paese».

L’azienda si muove in Egitto con il sostegno di Sace, Cdp, e dell’Ambasciata italiana. Il contratto è stato firmato dal vicepresidente di Mermec Angelo Petrosillo con il ministro dei Trasporti egiziano Kamel El Wazir e il chairman di Enr Mohamed Amer Abdel Aziz, nel contesto della conferenza Ue-Egitto sugli Investimenti, in corso al Cairo. Alla firma degli accordi ha presenziato l’Ambasciatore d’Italia al Cairo Michele Quaroni.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli