Manchette
lunedì 20 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Un abito da sposa per chi non può permetterselo: Modugno dona un vestito per il “sì”

Un vestito da sposa per chi non può permetterselo. È l’iniziativa “La sposa sei tu”, promossa dall’amministrazione comunale di Modugno e dall’associazione “Le ali del sorriso”.

Quest’ultima, in occasione dell’evento “Le spose: emozioni in piazza”, aveva donato al Comune un abito del valore di 2mila euro. Che era stato utilizzato durante la sfilata. A seguito di questo dono, il Comune ha deciso di devolvere l’abito ad una sposa bisognosa, permettendole di vivere il suo giorno speciale come tutte le altre spose.

Potranno fare domanda tutte le cittadine, in condizioni economiche disagiate, residenti a Modugno e con un Isee non superiore a 6mila euro. Si darà priorità a chiunque abbia subito un trattamento terapeutico, a seguito di diagnosi di un carcinoma mammario, attestato da certificazione medica rilasciata dal medico di medicina generale specialista del servizio sanitario regionale.

La domanda di partecipazione all’avviso pubblico, debitamente compilata e firmata, va trasmessa entro le 12 del 01 dicembre. Lo si potrà fare via posta elettronica certificata, all’indirizzo servizisociali.comunemodugno@pec.rupar.puglia.it, esclusivamente in unico formato pdf, o consegnando la domanda a mano all’ufficio protocollo di piazza del Popolo 16 (Municipio) dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30; martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.00.

«L’obiettivo che si intende raggiungere – spiegano dall’Amministrazione comunale – è offrire a cittadine promesse spose, in condizioni di disagio economico, un sostegno di modico valore al fine di supportarle nel coronamento del loro sogno d’amore, come segno di speranza e di ripartenza».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli