Manchette
domenica 25 Febbraio 2024
Manchette

Una piantagione di papaveri da oppio tra le coltivazioni dell’orto a Polignano: sequestrati 4mila bulbi – VIDEO

Tra alberi da frutto e fiori decorativi cresceva una vera e propria piantagione di papaveri da oppio, il cui nome scientifico è “papaver somniferum”.

È quanto hanno scoperto i finanzieri della compagnia di Monopoli in un terreno di proprietà privata a Polignano a Mare, nei pressi del centro cittadino.

Proprio la presenza di altre coltivazioni non destava sospetti nei passanti, ma all’interno c’erano oltre 1.840 piante di papaveri da oppio. Più di 4mila i bulbi sequestrati per un totale di 62 chili. Il proprietario del terreno è stato denunciato per coltivazione non autorizzata di sostanze stupefacenti e psicotrope.

Le infiorescenze avevano un’altezza compresa tra i 30 e i 120 centimetri. Sarebbe stato possibile ricavarvi, per incisione delle capsule o essiccazione, diversi alcaloidi, tra i quali morfina, papaverina, codeina e oppio. Lo stesso principio attivo, con complesse lavorazioni in laboratorio, può essere utilizzato per produrre eroina.

L’esame effettuato con il drop-test, al quale seguiranno puntuali campionamenti e analisi, ha immediatamente segnalato il contenuto di livelli rilevanti di morfina.

I controlli sono stati estesi anche all’immobile che era nei pressi del terreno e a un capanno per gli attrezzi.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli