Manchette
lunedì 20 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Una via per Giuseppe Girolamo, il 30enne di Alberobello morto da eroe nel naufragio della Costa Concordia

Una strada per Giuseppe Girolamo, il giovane musicista originario di Alberobello morto il 13 gennaio del 2012 nel naufragio della Costa Concordia, avvenuto al largo dell’isola del Giglio.

Ha raccolto più di 1.300 firme la petizione lanciata sulla piattaforma online change.org per dedicare una via o una strada a Girolamo che, pur non sapendo nuotare, cedette il suo posto sulla scialuppa di salvataggio a una donna e i suoi bambini.

«Ricordiamo tutti il tragico naufragio della Costa Concordia nel quale ha perso la vita Giuseppe Girolamo, un giovane musicista di 30 anni. Questo coraggioso ragazzo – si legge nel testo della petizione – ha ceduto il suo posto su una scialuppa di salvataggio ad una donna e ai suoi bambini, dimostrando un altruismo straordinario. Nonostante non sapesse nuotare, ha deciso di mettere la sicurezza degli altri prima della sua. Per questo gesto eroico, gli è stata conferita la medaglia d’oro al valor civile dal Presidente della Repubblica».

La proposta è di intitolargli un luogo pubblico o al Giglio oppure nella sua città, Alberobello «per onorare il suo coraggio e ricordare sempre il suo sacrificio».

La storia di Giuseppe, concludono i promotori dell’iniziativa, «è toccante perché fa riflettere sulla grandezza del suo gesto altruistico. Le sue azioni meritano riconoscimento e rispetto duraturi».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli