Manchette
lunedì 22 Luglio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

A Canosa il primo prelievo a domicilio di tessuti corneali: il donatore un 68enne del posto

È stato effettuato la notte scorsa a Canosa di Puglia il primo prelievo a domicilio dei tessuti corneali. Il donatore un 68enne del posto. Il prelievo è avvenuto a seguito del protocollo di collaborazione firmato da Uosvd Coordinamento aziendale trapianti Asl Bt, Uosvd S.E.T 118 Asl Bt e Fondazione Ant onlus.

La procedura aziendale al centro del protocollo ha come obiettivo quello di effettuare il procurement di tessuti corneali da donatore deceduto attraverso la definizione del percorso organizzativo di donazione e il prelievo di tessuti corneali sul territorio dell’Asl Bt in collaborazione con la Fondazione Ant Onlus.

Ant, infatti, segue ed assiste gratuitamente a casa i malati oncologici con un’assistenza socio-sanitaria completa e tutte le cure mediche necessarie, offrendo un supporto globale a beneficio del paziente e del suo nucleo familiare. Lo scopo della procedura sottoscritta è quello di garantire i criteri di sicurezza prescritti ed il rispetto della volontà del potenziale donatore, integrando il sistema nazionale trapianti e le sue emanazioni periferiche regionali (Crt Puglia) e locali (Asl Bt).

Gli obiettivi generali sono la corretta individuazione del potenziale donatore, il corretto accertamento strumentale della morte cardiaca, l’adeguata informazione ai familiari, l’aumento delle donazioni dei tessuti corneali e la diffusione della cultura della donazione.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli