Manchette
sabato 22 Giugno 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Premio nazionale Giustina Rocca, l’omaggio di Trani alla prima avvocata della storia

Trani rende omaggio alla giurista Giustina Rocca con il Premio nazionale a lei dedicato e tante iniziative sui temi della parità di genere e della violenza sulle donne.

«Abbiamo voluto omaggiare – dichiarano gli organizzatori – la figura della giurista tranese Giustina Rocca, celebre in tutto il mondo per essere considerata la prima avvocata della storia. A lei è stata dedicata la torre più alta della Corte di giustizia dell’Unione europea a Lussemburgo». E proseguono: «Istituendo il Premio nazionale Giustina Rocca, abbiamo voluto prendere ad esempio non solo la giurista ma anche la donna e la madre che nel secolo XVI riuscì ad imporsi nella professione forense, all’epoca prerogativa solo degli uomini. Nel segno di Giustina Rocca, quindi, abbiamo voluto premiare giovani avvocate o praticanti al di sotto dei 35 anni, che arriveranno a Trani dai vari Fori d’Italia, dopo aver partecipato al bando da noi promosso che prevedeva la presentazione di elaborati in materia di parità di genere e violenza sulle donne. Il tutto con momenti di approfondimento e di svago e un programma molto fitto di interessanti appuntamenti».

L’iniziativa è stata ideata e organizzata dal Club Lions ‘Ordinamenta Maris’ di Trani, presieduto dall’ingegner Elio Loiodice, con la città di Trani e l’Ordine degli Avvocati di Trani, presieduto dall’avvocato Francesco Logrieco. Ha i patrocini di Consiglio Nazionale Forense, Lions International – Italy oltre che Lions Multidistrettuale 108 Italy e Distretto 108AB Puglia, Regione Puglia, PACT, Provincia di Barletta Andria Trani, Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’, Croce bianca, Commissione “Pari opportunità Trani” e Rai Puglia, in collaborazione con i partner Giurispedia, Edizioni Duepuntozero e Skémata toghe d’autore.

Molti gli sponsor che hanno aderito all’iniziativa ravvedendone l’importanza: il maestro artigiano Matteo Tedeschi, La fille des Fleurs, BCC Santeramo in colle, Pasta Riscossa F.lli Mastromauro, Olio Tempesta, Gesfor ente di formazione e l’agenzia di comunicazione Sinestesie mediterranee.

La prima edizione del Premio nazionale Giustina Rocca si svolgerà a Trani nell’arco di due giorni, venerdì 24 e sabato 25 maggio (il giorno della premiazione), coinvolgendo più luoghi della cittadina del nord barese, tanto per farne conoscere alle giovani avvocate che giungeranno da tutte le parti d’Italia, le bellezze e le peculiarità di Trani. Un evento significativo che celebra la memoria e l’eredità di Giustiana Rocca, avvocata tranese del 1500 e pioniera nella storia della giurisprudenza, volto a stimolare il dibattito sulle tematiche della parità di genere e della lotta contro la violenza sulle donne.

In totale sono 6 i premi principali per merito riconosciuto nella stesura degli elaborati. Oltre a quelli in danaro, alle vincitrici andranno strumenti utili per lo studio e la pratica legale. Come primo premio saranno assegnati 3.000 euro (dal Comune di Trani) e 1500 euro in testi giuridici (delle Edizioniduepuntozero). Oltre all’accesso ad una utilissima banca dati con IA (di Giurispedia), una pochette-portatablet (firmata La fille des Fleurs); uno zaino portatoga (di Skémata toghe); il volume in anteprima “La tutela della persona del codice rosso” di C. Carioti (Edizioniduepuntozero). Questi ultimi quattro premi saranno consegnati a tutte le prime 6 vincitrici, essendo supporti essenziali per l’esercizio della professione forense.

Il secondo premio, del valore di 2.000 euro, è stato gentilmente fornito dalla famiglia dell’avvocato Pasquale Ronco attraverso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani. Il terzo premio, di 1.000 euro, è stato messo a disposizione dalla Fondazione Lions L.C. Apulia.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli