Manchette
lunedì 22 Luglio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Sergio Cammariere sceglie Trani per il suo nuovo videoclip

Il cantautore Sergio Cammariere ha scelto la città di Trani come teatro del prossimo videoclip promozionale di un brano in uscita a cavallo tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023.

Diversi i luoghi di grande interesse paesaggistico e culturale scelti come location ideali per il racconto artistico-musicale del lavoro di Cammariere che già in passato aveva dato dimostrazione di grande amore nei confronti della città di Trani e della Puglia in generale. Regista del videoclip l’artista poliedrico ed eclettico Cosimo Damiano Damato, margheritano d’origine e non nuovo a collaborazioni con artisti di caratura nazionale e internazionale.

Assieme a Cammariere, il regista Cosimo Damiano Damato è stato protagonista dell’opera “Piano poetry” il 26 agosto scorso, sempre nella città di Trani, ultima tappa del tour-spettacolo del musicista calabrese.

Nel corso della tappa tranese Cammariere ha rafforzato la passione per il paesaggio tranese e ha maturato il desiderio di girare il videoclip proprio nel co-capoluogo pugliese. «Tra le location scelte ci sono il Palazzo Beltrani, il faro, il trabucco di Colonna – Tormaresca e il campanile della Cattedrale di Trani – spiega Damato – È una storia di tango, non aggiungo altro per segretezza professionale e per non rovinare la sorpresa».

Le telecamere dirette da Damato hanno ripreso per due giorni interi alcuni degli scorci più affascinanti di Trani. Figurano nel videoclip i ballerini di tango Valentina Guglielmi e Miki Padovano. «La collaborazione con Sergio nasce 5-6 anni fa: condividiamo il palcoscenico con lo spettacolo ‘Piano-Poetry’, abbiamo scritto un libro di formazione assieme per la Rizzoli, ho girato dei videoclip per lui tra cui ‘Della pace e del mare lontano’, ‘La fine di tutti i guai’ e poi quest’ultimo risalente ad alcuni giorni fa – sottolinea Cosimo Damiano Damato parlando dell’intesa artistica con Cammariere – Sergio ha anche scritto la colonna sonora di un mio film, ‘Prima che il gallo canti’. Io ho un legame forte e particolare con Trani da sempre e quindi abbiamo deciso di girare a Trani questa canzone che uscirà entro l’inizio del 2023». Damato mette anche in evidenza la cura della parte esecutiva da parte di Niki Battaglia che ha svolto il ruolo di location manager. «Ci siamo molto divertiti», conclude Damato.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli