Manchette
venerdì 23 Febbraio 2024
Manchette

Movida violenta a Brindisi: 30enne aggredito in centro è grave in ospedale. In carcere un ragazzo di 20 anni

Sarebbero gravi le condizioni di un 30enne che, la scorsa notte, è stato vittima di un’aggressione in centro a Brindisi, nella zona della movida nei pressi del Teatro Verdi.

A quanto si apprende i due avrebbero iniziato a litigare per futili motivi all’interno di un locale e sarebbero arrivati allo scontro fisico: ad avere la peggio è stato proprio il 30enne, colpito con un pugno in pieno viso, che è stato trasportato in condizioni gravissime all’ospedale Perrino di Brindisi.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Questura della città adriatica che hanno identificato il presunto responsabile: si tratta di un 20enne che è stato arrestato e condotto in carcere.

Il ferito sarebbe stato colpito con almeno un pugno al volto e ha riportato un trauma cranico: il 20enne è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. È ora ricoverato in rianimazione al Perrino in coma farmacologico.

Diversi i testimoni che sono stati ascoltati dai poliziotti della Questura di Brindisi, che hanno indicato nel ventenne il responsabile.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli