Manchette
domenica 14 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Riparte la regata Brindisi-Corfù. Sarà una festa per la città

Si è già rimessa in moto la macchina organizzativa della più famosa regata velica della Puglia. Anche quest’anno la città di Brindisi si appresta a vivere un evento sportivo di grande rilevanza internazionale come la regata Brindisi-Corfù, la cui 38esima edizione si disputerà dal nove all’undici giugno. Con la pubblicazione online del bando di regata, sono aperte ufficialmente le iscrizioni all’evento che unisce la città pugliese all’isola ellenica e che si svolge sotto l’egida della federazione italiana vela. La Regata partirà come da tradizione di domenica dalla parte esterna del porto di Brindisi, mentre l’arrivo è previsto nell’isola di Corfù dopo aver percorso le 104 miglia che separano le coste pugliesi da quelle elleniche. La partecipazione è aperta a imbarcazioni d’altura con un valido certificato di stazza, munite di motore entrobordo e multiscafi con motore entrobordo. Gli Yacht Orc potranno essere suddivisi in classi a seconda del numero degli iscritti. Nei due giorni precedenti la gara si svolgeranno le operazioni di stazza e di controllo. La regata sarà presentata ufficialmente l’8 giugno ai piedi della Scalinata delle Colonne romane, mentre la premiazione sarà al Marina di Gouvia. L’evento è organizzato dal circolo della vela Brindisi e dal Marina Gouvia sailing club. La regata, oltre a rappresentare una delle regate d’altura più importanti del Mediterraneo, è anche un evento turistico e culturale per la città Durante i giorni che precedono la partenza dell’evento sportivo, infatti, sono in programma diversi eventi collaterali che trasformano l’evento sportivo in una festa per tutti i pugliesi.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli