Manchette
sabato 24 Febbraio 2024
Manchette

Si finge operatore di poste italiane e incassa 600 euro con una truffa telefonica: denunciato a Torchiarolo

Nei giorni scorsi, i carabinieri della stazione di Torchiarolo, in provincia di Brindisi, hanno denunciato un uomo che avrebbe messo in atto una truffa telefonica con un “astuto stratagemma”.

L’uomo avrebbe telefonato a un cittadino di Torchiarolo fingendosi un operatore di Poste Italiane e, con la scusa di avere ricevuto un ”alert” su una sospetta attività fraudolenta in corso ai suoi danni, è riuscito a carpire da questi i dati necessari per effettuare un versamento sul conto corrente a lui intestato, nonché a farsi inviare i codici che la vittima avrebbe ricevuto per sms, incassando la somma di 600 euro.

Il raggiro ideato dal presunto truffatore ha tratto in inganno la vittima, poiché il messaggio di ”alert” proveniva da un’utenza riconducibile falsamente a Poste Italiane. Il falso ”alert”, nel segnalare alla vittima una sospetta attività fraudolenta in corso sul proprio conto corrente, richiedeva la compilazione di un modulo, che di fatto ha consentito al malfattore di entrare in possesso dei dati di accesso al conto corrente della vittima.

Gli accertamenti dei carabinieri di Torchiarolo, attraverso la ricostruzione del flusso di denaro, hanno permesso di risalire a un conto corrente riconducibile al presunto responsabile, che è stato denunciato in stato di libertà alla Procura di Brindisi.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli