Manchette
lunedì 15 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Usa il logo dell’Asl Brindisi per una finta multa: un uomo truffa un’anziano a Mesagne

Fingendo di essere un dipendente dell’Asl Brindisi sarebbe riuscito a truffare un anziano dicendogli che doveva pagare una finta sanzione dell’azienda sanitaria.

Ad accorgersi della truffa ai danni del pensionato è stato un addetto degli uffici del distretto di Mesagne. Qui la vittima della truffa si è presentata per chiedere informazioni sulla sanzione che stava pagando a rate, mostrando anche la lettera che gli era stata consegnata dal truffatore, su cui c’era anche il logo aziendale e la firma di dirigenti di struttura.

Inserendo i dati dell’anziano, però, non è emersa alcuna sanzione ed è stata così accertata la truffa.

L’Asl Brindisi, che ha presentato denuncia ai carabinieri sull’accaduto, precisa che «non effettua in alcun caso comunicazioni “porta a porta”. Si invitano i cittadini a rifiutare qualsiasi richiesta di denaro da persone che si presentano a nome dell’azienda e a denunciare al comando dei carabinieri del proprio comune circostanze simili».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli