Manchette
giovedì 25 Luglio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Agguato nella notte a Mattinata, colpi d’arma da fuoco contro un allevatore 28enne: è morto in ospedale

Bartolomeo La Pomarda, allevatore 28enne, è stato ucciso nella notte a Mattinata, nel Foggiano.

L’uomo è stato colpito da alcuni proiettili sparati, probabilmente, con un fucile.

L’agguato è avvenuto sulla strada per Monte Sacro, in località San Martino.

L’allevatore, ferito gravemente, è stato soccorso dal 118 e trasportato in ospedale, dove è morto in nottata. A nulla sono valsi i tentativi per salvarlo.

La vittima era nota alle forze dell’ordine. Il 12 aprile del 2016 era stata arrestato con altre due persone, perché accusate di aver aggredito, anche con un’accetta, un 30enne di Mattinata. L’aggressione, motivata per questioni di terreni, avvenne all’esterno di una pizzeria in pieno centro cittadino. L’uomo ferito riuscì a fuggire all’interno del locale dove si accasciò prima di essere ricoverato all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Stando alla ricostruzione degli investigatori sarebbe stato proprio La Pomarda a colpire con l’accetta la vittima.

Sull’omicidio del 28enne stanno indagando i carabinieri del comando provinciale di Foggia.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli