Manchette
venerdì 1 Marzo 2024
Manchette

Carapelle, in fiamme l’auto del parroco: ipotesi attentato. Don Claudio: «Ostaggi di terrore»

L’auto di don Claudio Barboni, parroco della chiesa Beata Maria Vergine del Rosario di Carapelle, è stata distrutta in un incendio divampato la scorsa notte.

Il mezzo, una Ford Eco Sport, era parcheggiata in vico Capua, davanti alla canonica.

Indagini sono in corso per risalire alla natura del rogo, che non si esclude possa essere dolosa, tanto che il parroco è stato raggiunto da molti attestati di solidarietà.

Ad accorgersi delle fiamme è stato lo stesso parroco: «Erano le due di notte – racconta don Claudio – quando ho visto le fiamme dalla finestra. Sono sceso in strada e c’erano già carabinieri e vigili del fuoco che hanno spento le fiamme».

La zona è sprovvista di telecamere di sorveglianza. «Mi è giunta la vicinanza e solidarietà dell’intera comunità, dal vescovo, monsignor Fabio Ciollaro, al sindaco, Umberto Di Michele».

Carapelle, ha detto ancora il parroco, «vive un momento molto complesso. Si è ostaggi di questo terrore, dai furti di auto, agli incendi alle rapine, la situazione è davvero complessa. Siamo ad un punto di non ritorno».

Don Claudio è parroco da sette anni della chiesa del Rosario ed è anche parroco di San Giuseppe nello stesso comune. «Ci troviamo di fronte a problemi radicati nel tempo e proprio quanto accaduto potrebbe rappresentare un punto di svolta per provare a cambiare le cose», ha concluso.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli