Manchette
lunedì 4 Marzo 2024
Manchette

Foggia crisi nera: il derby di Puglia va alla Virtus. Artistico rilancia il Francavilla

Gabriele Artistico torna a far trionfare la Virtus in casa e lo fa siglando il definitivo gol dell’1-0 che ha condannato il Foggia all’ennesima sconfitta. I virtussini, vincendo, hanno scongiurato la sciagurata ipotesi di essere raggiunti in classifica dal Brindisi, in campo oggi contro il Monterosi. Il Foggia invece ora trema: se il Monopoli vincesse oggi contro il Catania scivolerebbe in zona play out. La gara è stata giocata su ottimi livelli da entrambe le squadre.

Subito pericolosissimo il Foggia, che al 1’ sfiora il gol dell’1-0 grazie a un ottimo colpo di testa di Franco Vezzoni, su cui Paolo Branduani riesce ad arrivare. Fa lo stesso la Virtus 1’ più tardi, grazie ad un ottimo lancio di Gabriele Artistico che trova in area Tommaso Di Marco. Il suo tiro però, esce di poco fuori. Prima ammonizione della gara al 10’, per Artistico. Giallo anche per il Foggia, nei confronti di Alberto Rizzo per un intervento scomposto, al 19’. Al 22’ Giovanni Di Noia la mette in mezzo, Vezzoni, praticamente solo davanti al portiere, non riesce ad arrivarci. Tiro pericolosissimo di Alessandro Polidori al 27’ che, dopo un gran controllo, tira forte ad un passo dalla porta, ma la palla finisce dritta tra le braccia del portiere avversario. Gran tiro al 32’ di Vezzoni, ma Branduani riesce nuovamente ad arrivarci. Sblocca il risultato la Virtus al 33’. A segnare è stato Gabriele Artistico che, su cross di Gabriele Ingrosso, è riuscito ad incornare la sfera in rete, salendo a quota otto reti stagionali. Il primo tempo si è concluso senza ulteriori emozioni. Il secondo tempo inizia con un cambio per gli ospiti: fuori Di Noia, dentro Moses Odjer. Primi minuti del secondo tempo meno frizzanti rispetto a quanto visto nei primi 45’.

Il Foggia prova ad attaccare, ma i virtussini sono bravi a non concedere spazi. Esce Federico Macca al 59’ per il Francavilla, al suo posto Vincenzo Garofalo. Colpo di testa di Vincenzo Millico al 66’, ma la sfera esce fuori di molto. Chiede il cambio al 69’ Luigi Carillo per un problema fisico e lo ottiene: al suo posto Tomislav Papazov. Calcia forte Riccardo Tonin al 73’ e sfiora il gol: solo Branduani gli nega il gol del pari. Dentro al 75’ Davide De Marino per i virtussini, fuori Francesco Carella. Passa al 5-3-2 la Virtus all’83’, grazie all’ingresso in campo di Andrea Gasbarro, al posto di Ingrosso. Ci prova fino alla fine il Foggia: all’87’ entrano Subutan Iddrissou e Gianmarco Antonacci, fuori Jacopo Martini e Vezzoni. Iddrissou si fa subito ammonire, al 91’. Ci provano gli ospiti a pareggiare e chiudono i virtussini nella propria metà di campo per buona parte del secondo tempo, ma non ci riescono. Alla Nuovarredo Arena finisce 1-0 per i padroni di casa.

IL TABELLINO

VIRTUS FRANCAVILLA-FOGGIA 1-0

RETI: 35’ Artistico.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Branduani; Dutu; Molnar, Monteagudo; Carella (30’st De Marino), Macca (15’st Garofalo), Risolo, Di Marco, Ingrosso (39’st Gasbarro); Artistico, Polidori. A disp.: Carretta, Lucatelli, Agostinelli, Nicoli, Serio, Vapore, Cardoselli, Fekete, Giovinco. All. Occhiuzzi

FOGGIA (4-3-3): Perina; Salines, Riccardi, Carillo (25’st Papazov) Rizzo; Tascone, Di Noia (1’st Odjer), Martini (44’st Idrissou); Vezzoni (44’st Antonacci), Tonin, Millico. A disp.: Nobile, Castaldi, Pazienza, Agnelli, Fiorini, Rossi, Idrissou, Brancato. All. Cicioni (Cudini squalificato)

ARBITRO: Ancora, sez di Roma 1.

AMMONITI: Artistico (VF), Rizzo (F), Idrissou (F)

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli