Manchette
venerdì 19 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Foggia, Cudini e i suoi a Latina per restare in zona spareggi

Testa e cuore, ma soprattutto nervi saldi per affrontare questo pomeriggio alle 18.30 il Latina al “Domenico Francioni” in quello che sarà un vero e proprio spareggio per consolidare e migliorare la posizione play off che entrambe le squadre occupano. Il Latina ha tre punti più del Foggia e occupa l’ottavo posto, i rossoneri sono sulla decima ed ultima carrozza del treno che porta le squadre agli spareggi promozione. Il Latina è in salute e viene dal successo esterno contro il Picerno che ha confermato che la squadra nerazzurra ottiene risultati migliori in trasferta.

Finora otto le vittorie in trasferta dei laziali che nelle ultime nove giornate hanno vinto quattro volte in trasferta ed una sola volta in casa. Nel girone di ritorno tra le mura amiche hanno battuto solo Monterosi e Catania perdendo con Avellino, Giugliano e Juve Stabia. Anche il Foggia è in buona salute, è reduce dalla vittoria di Messina e il gruppo sta cementando sempre più un’intesa che sta dando ottimi risultati lasciandosi alle spalle quell’approccio timoroso alle gare che in trasferta è stato spesso fatale e su tutti sta davvero crescendo un gioiellino dal nome di Vincenzo Millico che con due gol e ben otto assist è tornato ad attirare l’attenzione di club importanti comePalermo e Pisa ed anche della capolista Juve Stabia.

In sala stampa ieri, nella consueta conferenza pregara si è presentato mister Cudini. «Viviamo meglio il momento sia per i risultati che per il fatto di avere più scelte a livello numerico. Abbiamo preso più coscienza dei nostri mezzi ma dobbiamo migliorare in fase di costruzione e finalizzazione. Dovremo stare attenti e fare una gara diversa da Messina soprattutto nella fase iniziale dove siamo stati poco lucidi nei primi minuti. Sono tutti disponibili a parte Santaniello. Ho una squadra vogliosa che vuole mettersi in gioco e che ha acquisito la giusta mentalità, ma sono anche giovani e qualche errore è giustificato. Siamo a cinque giornate dalla fine e vogliamo andare in campo convinti di ciò che dobbiamo fare.

In settimana abbiamo provato diverse situazioni. All’andata abbiamo perso in casa con il Latina e dovremo avere più equilibrio in campo e cercare sempre la vittoria. Millico va lasciato tranquillo e deve continuare a fare ciò che sa fare ma non va caricato di troppe responsabilità perché è eccessivo dire che è l’uomo che ci fa fare la differenza». Mister e Foggia carichi quindi, per fare risultato.

COSÌ IN CAMPO

LATINA (3-4-2-1): Guadagno; Vona, Marino, Cortinovis; Ercolano, Riccardi, Di Livio, Paganini, Crecco; Mastroianni, D’Orazio. All. Fontana

FOGGIA (4-3-3): Perina; Ercolani, Riccardi, Rizzo; Salines, Odjer, Tascone, Vezzoni; Rolando, Gagliano, Millico. All. Cudini

ARBITRO: Edoardo Manedo Mazzoni di Prato

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli