Manchette
sabato 24 Febbraio 2024
Manchette

Foggia, Episcopo ha i primi assessori del Pd: saranno Emanuele e Amatore

Mancano solo i nomi del Movimento 5 stelle e la nuova giunta comunale di Foggia è “pronta” dice la sindaca, Maria Aida Episcopo, che ieri sera ha avuto il suo primo bagno di folla con l’accensione dell’albero di Natale davanti al pronao della villa comunale.

Secondo quanto filtra da Palazzo di città tra lunedì e martedì, con la previsione di una ennesima riunione tra la prima cittadina e i dirigenti delle forze politiche, l’esecutivo potrebbe essere formalizzato così da consentire di poter insediare già nella prima riunione del consiglio comunale, convocata per giovedì 14 dicembre, l’ingresso dei non eletti al posto di quanti si trasferiranno in giunta.

Domani, intanto, il segretario cittadino del Pd, Davide Emanuele, ha convocato la direzione del partito per approvare la proposta avanzata dalla delegazione a Episcopo e cioè di nominare assessori lo stesso Emanuele, al bilancio e alle partecipate, e la consigliera Alice Amatore alle politiche culturali, che lascerebbero il posto tra gli scranni dell’aula ad Annarita Palmieri e a Italo Pontone.

Mentre per la presidenza del consiglio comunale, che il Pd ha rivendicato in quanto primo partito della coalizione, l’orientamento è su Lia Azzarone. Un nome indigesto ai pentastellati che insistono nel chiedere alla sindaca una terza carica assessorile «perché se i civici ne hanno due noi ne vogliamo tre visto il peso elettorale».

Un corto circuito che dovrà essere sciolto nelle prossime ore a meno che i 5 stelle non vogliano forzare la mano e garantire solo un appoggio esterno nella fase iniziale della consiliatura a quel Campo giusto ordito proprio da loro.

Per i civici, invece, la proposta di Episcopo di assegnare due assessori sia a Con che a Tempi nuovi trova d’accordo i dirigenti e gli eletti delle due liste, pur avendo chiesto la sindaca di indicare una rosa di nomi e non scelte definite. Per i partiti minori, invece, spazio nelle altre postazioni di sottogoverno come le partecipate e le presidenze di commissione.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli