Manchette
domenica 19 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Fuori dai playoff: finale di stagione da dimenticare per il Foggia

Fuori dai playoff. Ultimi novanta minuti della stagione regolare al “Gaetano Bonolis” di Teramo. E’ finita uno a zero una partita brutta che ha fotografato in pieno la stagione del Foggia, terminata con una meritata esclusione dagli spareggi promozione certificata dalla bella vittoria del Cerignola con il Giugliano.

La sconfitta è arrivata sui titoli di coda dando la stura alle malelingue che hanno definito la debacle del Foggia voluta in attesa di un’eventuale sconfitta del Catania che avrebbe liberato l’undicesimo posto valido per i play off. A casa gli infortunati Rizzo, Tenkorang, Millico, Carillo e Marzupio in campo subito Silvestro mentre l’altro recuperato Vezzoni è partito dalla panchina. In campo al suo posto Antonacci. In casa Monterosi unici assenti Gori squalificato e gli infortunati Crivello e capitan Piroli con Eusepi a guidare l’attacco laziale.

Primo tempo da non consegnare agli archivi del calcio. Se per il Foggia c’è poco da perdere per i laziali non vincere significherebbe serie D. Si gioca al piccolo trotto e dopo otto minuti i padroni di casa si affacciano dalle parti di Perina con un cross di Di Renzo per Bittante che salta ma non riesce a trovare l’impatto col pallone. Poco dopo un bel pallone messo in area da Salines trova Rolando pronto al colpo di testa, ma la mira è sbagliata. Il Foggia si divora il gol del vantaggio con Santaniello che non sfrutta un pallone d’oro arrivatogli mandandolo incredibilmente sulla traversa dopo un disastroso tentativo di ripartenza del Monterosi. Alla mezzora è Parlati ad imitare la punta rossonera sparando alto da ottima posizione. Si va avanti con una serie di stucchevoli batti e ribatti e solo al trentaseiesimo c’è un sussulto con Bittante che colpisce di testa e manda di un soffio il pallone oltre il palo alla sinistra di Perina, battuto.

Secondo tempo, se possibile, peggiore del primo. Non è accaduto praticamente nulla sino ad un minuto dal temine della gara quando i laziali sono passati in vantaggio con Scarsella che si è avventato su di un cross rasoterra dalla destra di Silipo e ha messo in rete. Rete che permetterà al Monterosi di giocarsi la permanenza in serie C giocando lo pareggio playout con ilo Potenza. Raramente ci è capitato di commentare una gara praticamente priva per oltre novanta minuti, più i sei di recupero, senza un tiro che abbia impegnato i portieri delle due squadre.

TABELLINO

MONTEROSI – FOGGIA 1-0

RETI: 89’′ Scarsella (M)

MONTEROSI (3-5-2): Forte; Sini, Mbende, Crescenzi (84′ Palazzino); Bittante, Fantacci (46′ Scarsella), Frediani (69′ Silipo), Parlati, Di Renzo (69′ Gavioli); Eusepi, Rossi (46′ Vano). A disp.: Rigon, Verde, Cinaglia, Piroli, Corallini, Ferreri. All. Scazzola

FOGGIA (3-4-3): Perina; Salines (81′ Papazov), Riccardi, Ercolani; Silvestro (61′ Vezzoni), Odjer, Tascone, Antonacci; Rolando (90′ Manneh), Santaniello (61′ Gagiano), Schenetti (61′ Martini). A disp.: De Simone, Nobile, Castaldi, Marino, Tonin, Di Noia, Brancato, Embalo All. Cudini

ARBITRO: Ermes Fabrizio Cavaliere di Paola

AMMONITI: 10’′ Frediani (M), 72’ Silipo (M)

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli