Manchette
domenica 26 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Prima il pugno poi la pistola puntata alla testa: consigliere comunale aggredito per strada ad Apricena

Prima un pungo, poi una pistola puntata alla testa perché aveva chiesto conto a un uomo di uno schiaffo ricevuto poco prima dal figlio. È quanto accaduto stamattina a Michele Lacci, capogruppo del Partito democratico di Apricena.

A renderlo noto è il circolo dem del comune foggiano che parla di «un episodio estremamente allarmante, se si considera che poteva accadere a qualsiasi cittadino che era lì di passaggio e che, in pieno giorno, senza alcuna ragione, poteva essere oggetto di aggressioni a mano armata».

Stando a quanto riferito dal Pd di Apricena ad evitare il peggio sono stati alcuni passanti intervenuti per cercare di calmare gli animi «a testimonianza che la parte sana di Apricena, che non accetta tali episodi, è la stragrande maggioranza».

I dem apricenesi esprimono «totale solidarietà e vicinanza» al consigliere Lacci e ringraziano le «forze dell’ordine per il loro tempestivo intervento e per il lavoro che svolgono quotidianamente nella nostra città per garantire sicurezza. Siamo certi che assicureranno in tempi stretti il soggetto alla giustizia», concludono.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli