Manchette
sabato 13 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Vieste regina dell’amore in Puglia: arte, musica e tanta energia in città. «Così destagionalizziamo il turismo» – VIDEO

Arte, musica, danzatori e un pieno di entusiasmo si preparano a invadere le strade della città dell’amore eterno di Cristalda e Pizzomunno per la quarta edizione di “Vieste in Love” in programma dal 4 al 10 settembre prossimi.

La rassegna porterà in strada tutte le sfumature dell’amore, anche quello che si può provare per un luogo, una terra o un paese che ha dato i natali o che è stato ospitale e benevolo.

Una manifestazione che, spiega l’assessora al Turismo del Comune di Vieste, Rossella Falcone, «si fonda sul coinvolgimento attivo di chi ama e vive questa terra. È una manifestazione che mira a destagionalizzare il turismo in città, portando visitatori in un periodo di bassa stagione, e coinvolgere l’intera popolazione a partecipare attivamente alle iniziative che coloreranno la città».

Un “antipasto” di Vieste in Love si è avuto già a giugno quando, sul lungomare di Marina Piccola, sono state installate le “mani giganti” di Lorenzo Quinn. “Building Bridges – Costruendo Ponti” è il titolo della scultura monumentale una delle opere più stupefacenti all’interno del percorso artistico di Quinn, figlio del Premio Oscar Anthony Quinn. Composta da sei paia di mani, alte cinque metri e larghe sei, la scultura lancia messaggi forti e chiari, i valori universali dell’umanità: amicizia, saggezza, aiuto, fede, speranza. Dulcis in fundo, l’amore.

«I numeri parlano chiaro», sottolinea il direttore del dipartimento Turismo della Regione Puglia, Aldo Patruno. «Vieste ha dimostrato una grande capacità di programmazione e i risultati sono frutto di questo lavoro».

Il cartellone degli appuntamenti di Vieste in Love, tutti gratuiti, è stato presentato stamattina nel Palazzo della presidenza della Regione Puglia, alla presenza, fra gli altri, del direttore generale di Pugliapromozione, Luca Scandale: «Vieste in love – afferma – conferma la volontà di questo territorio di allungare la stagione turistica. Eventi come questo danno l’opportunità a tutta la Puglia di proseguire verso una maggiore attrattività durante i cosiddetti mesi spalla. Allungare la stagione vuol dire mettere in moto dinamiche economiche con ricadute significative e maggiori opportunità per i nostri giovani».

Per Giuseppe Nobiletti, sindaco di Vieste e presidente della Provincia di Foggia, la città e la “Vieste in Love” si stanno fondendo. «È una manifestazione che sta entrando nelle abitudini di chi sceglie le vacanze in Puglia e dei cittadini che attendono questa settimana di settembre con grande partecipazione. La passione e l’amore per il territorio portano a risultati meravigliosi e, da ormai quattro anni, ci stimola e superare i confini regionali e a diventare apprezzati in Italia e all’estero».

L’evento è organizzato da Studio 360 e si apre il 4 settembre, su lungomare di Marina Piccola, con “Sarà capitato anche a voi”, lo spettacolo comico di Teo Mammucari. Il giorno successivo spazio alla musica con il concerto di Fabio Concato. Il 6 settembre voce e spazio ai giovani talenti della musica, con il Vieste Music Festival. Lo sport inteso come condivisione e spensieratezza sarà il protagonista della quarta giornata di eventi, il 7 settembre, con la Vieste Night Run, l’evento non competitivo in notturna per le strade della città, che quest’anno sarà a tema “rainbow”. L’8 settembre Marina Piccola si trasformerà in una dance floor con “Love Generation”, la maratona musicale con dj set e One Two One Two di Radio Deejay. La giornata dedicata ai più piccoli è il 9 settembre con “Vieste dei bambini”. Il 10 settembre, infine, il gran finale con “Note d’amore”, il concerto-spettacolo interpretato dall’Orchestra Filarmonica Pugliese e dalla voce narrante dal giornalista e conduttore televisivo, Francesco Giorgino.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli