Manchette
martedì 16 Luglio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Kobe, la città giapponese delle luminarie made in Puglia: Piemontese incontra il sindaco

C’è una città del Giappone, Kobe, che ogni anno si illumina con le Luminarie pugliesi di Scorrano dando vita a un Festival che attira milioni di visitatori.

Le Luminarie di Kobe sono nate in seguito al terribile terremoto che nel 1995 colpì la provincia causando oltre 6mila morti. In molti rimasero al buio e l’idea di illuminare “a festa” la città rappresentò in quel momento un simbolo di reazione e speranza. Le prime luci, quelle del 1995, furono donate dal Governo italiano e l’installazione made in Puglia attirò così tanta gente che fu deciso di rendere quell’evento un appuntamento fisso. Una Festa della Luce, che si tiene nel mese di dicembre, per commemorare le vittime del terremoto.

A suggellare questo storico legame tra la Puglia e la città giapponese, il vicepresidente della Regione, Raffaele Piemontese, ha incontrato il sindaco di Kobe, Yoshizou Hisamoto. Un incontro arrivato nell’ambito dell’intensa due-giorni che ha visto la Puglia protagonista a Osaka.

«Abbiamo avuto la possibilità di far conoscere non solo la nostra cultura enogastronomica, ma anche il nostro territorio, grazie a Pugliapromozione. Abbiamo ascoltato il quartetto d’archi del Teatro Petruzzelli, altra eccellenza tutta pugliese. Abbiamo avuto scambi con imprenditori giapponesi: la Puglia oltre ad essere destinazione turistica è anche luogo di investimenti e di produzione di qualità del made in Italy. Dopo questa due giorni a Osaka possiamo avviarci verso l’Expo 2025», ha affermato Piemontese al termine della serata evento Puglia Lifestyile nella prestigiosa sede del Conrad.

Novanta i partecipanti tra rappresentanti delle istituzioni e del mondo economico e imprenditoriale giapponese.

Grande successo per il Quartetto d’Archi della Fondazione Petruzzelli, che ha eseguito un arrangiamento di brani dalla “Luisa Miller”, di Emanuele Muzio. Lunghissimo applauso anche per la chef stellata Solaika Marrocco, originaria di Gallipoli, che ha proposto un menù totalmente ispirato alla cucina pugliese.

Domani la delegazione pugliese si sposterà a Tokyo per altri incontri istituzionali ed eventi di networking.

Durante la giornata, Piemontese è stato a Osaka con l’Expo Promotion Bureau, l’ufficio che si occupa della promozione dell’edizione 2025 dell’Esposizione universale.

La delegazione pugliese, infine, ha visitato The Entrepreneurial Museum of Challenge and Innovation e ha incontrato il direttore del museo, Susumo Saito.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli