Manchette
domenica 14 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

La Puglia rappresenta l’Italia a Singapore nel giorno della Festa della Repubblica, Piemontese: «Un onore» – VIDEO

«È un onore per la Regione Puglia essere presenti a Singapore in occasione delle celebrazioni della Festa della Repubblica con un ruolo di primo piano. Essere qui apre prospettive di relazioni internazionali con quest’area del mondo di grandissimo interesse». Così il vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, in occasione dell’inaugurazione di “Rose Romance”, il grande evento che si tiene da oggi al 16 luglio negli iconici Gardens by the Bay di Singapore.

L’atmosfera, afferma Piemontese, «è tutta pugliese, con i trulli di Alberobello, le nostre ceramiche, il calore travolgente della Notte della Taranta, la degustazione dei prodotti tipici, le immagini del territorio dal Gargano a Leuca, grazie anche alla collaborazione di Pugliapromozione».

L’Orchestra della Notte della Taranta, ambasciatrice ufficiale della pizzica nel mondo, tra canti ancestrali e travolgenti danze salentine, ha regalato al pubblico di Singapore un affascinante viaggio sonoro nella Puglia romantica e accogliente, in uno scenario tutto pugliese tra Trulli, ceramiche tradizionali e prodotti tipici.

All’evento sono attese 300mila persone: «Questo ci fa comprendere quali opportunità si possano aprire per promuovere la nostra terra, le nostre aziende, l’eccellenza dei prodotti e dei servizi made in Puglia», conclude Piemontese.

«Oggi è la nostra festa nazionale e qui a Singapore la celebriamo con la Puglia, con i trulli e con i singaporiani», afferma l’Ambasciatore d’Italia a Singapore, Mario Andrea Vattani. «Qui siamo all’interno di una serra che riproduce non solo il clima dei tropici ma anche il nostro mediterraneo. E proprio qui vengono a trovarci non solo i singaporiani e i turisti che visitano questa regione, che attualmente registra la più grande crescita globale: arrivano 15 milioni di persone ogni anno per visitare queste splendide serre che noi abbiamo pacificamente occupato con i trulli e con tutti i pannelli esplicativi di cos’è la Puglia e di come si raggiunge. Di tutto ciò siamo veramente grati alla Regione Puglia e a Pugliapromozione perché hanno saputo cogliere dove bisogna essere in questo momento nel mondo, quando tutto il turismo sta ricominciando a partire; e soprattutto per far conoscere una delle regioni più belle d’Italia ai turisti di quest’area del mondo», conclude.

«Il grande evento del 2 giugno a Singapore apre la nuova strategia di promozione della Puglia nel Sud Est asiatico – dichiara l’assessore al Turismo Gianfranco Lopane -. Lo sguardo è rivolto alla Settimana della Cucina Italiana che si terrà a Tokyo a novembre e poi ad Osaka, in autunno al TEJ, la Fiera nazionale giapponese del turismo, e infine a Expo Osaka 2025. Siamo al lavoro per ravvivare il forte interesse internazionale sul segmento luxury, verso i prodotti turistici legati all’arte, all’enogastronomia pugliese e all’offerta delle nostre masserie, che fino al 2019 aveva portato a una costante crescita dei flussi turistici dal Sud-est asiatico e dal Giappone e a una sempre più forte notorietà del patrimonio culturale regionale. Basti pensare che tra il 2018 e il 2019 l’incremento che la Puglia ha registrato dal Sud-est asiatico è stato del +37% per gli arrivi e le presenze, mentre i flussi turistici dal Giappone aumentavano nell’ordine del +2% annuo».

Secondo i dati di Pugliapromozione, il traffico aereo long haul, a lungo raggio, è ripreso sin dal 2021 per gli Stati Uniti, mentre per il Giappone e gli altri paesi del Sud Est Asiatico solo a partire dall’autunno 2022, unitamente al venir meno delle restrizioni legate al Covid che hanno fortemente condizionato i viaggi extra-regionali del pubblico asiatico.

L’Orchestra della Notte della Taranta si esibirà a Singapore sino al 4 giugno, con la cantante Consuelo Alfieri, i musicisti Gianluca Longo – mandola, Giuseppe Astore – violino, Nico Berardi – fiati, Carlo De Pascali e Gioele Nuzzo – tamburello, e i danzatori Serena Pellegrino, Mihaela Coluccia, Stefano Campagna e Mattia Politi.

La rosa nella musica popolare è il simbolo della donna ma anche della purezza e della giovinezza. Tra i versi popolari più belli quelli cantati da Niceta Petrachi conosciuta come “La Simpatichina”: “ti ho amato come una rosa, come una rosa la più gentile, e come un fior che nell’aprile passa il tempo e se va”.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli