Manchette
sabato 24 Febbraio 2024
Manchette

Chiede foto intime a una 12enne di Lecce: arrestato un ragazzo di 22 anni a Catanzaro

È partita da Lecce l’indagine che ha portato all’arresto di un 22enne residente nella provincia di Catanzaro accusato di detenzione di un’ingente quantità di foto e video a contenuto pedopornografico.

I genitori di una dodicenne hanno sporto denuncia negli uffici della Polizia del capoluogo salentino dopo che il figlia, tramite un noto social network, era entrata in contatto con un altro utente che si presentava come un sedicenne e che, successivamente, l’aveva indotta ad inviare immagini e video ritraenti le sue parti intime.

Sono così scattate le indagini a seguito delle quali sarebbero emersi elementi investigativi rilevanti a carico di alcuni soggetti appartenenti allo stesso nucleo familiare, residenti a Catanzaro.

Alla luce delle evidenze investigative, è stato emesso dalla magistratura un decreto di perquisizione personale, domiciliare e informatica nei confronti del nucleo familiare individuato dagli investigatori, la cui esecuzione è stata delegata alla Polizia postale di Catanzaro.

L’attività di perquisizione ha consentito di trovare il giovane indagato in possesso di oltre cento video a carattere pedopornografico, ritraenti minori, archiviati su dispositivi telefonici, informatici e cloud, e di rinvenire la prova della diffusione dello stesso materiale attraverso social network, motivo per il quale si è proceduto al suo arresto in flagranza di reato, di cui e’ stata informata tempestivamente la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro che ha immediatamente disposto la misura degli arresti domiciliari.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli