Manchette
lunedì 15 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Comunali a Lecce, il «passo al lato» di Pagliaro: «Unità nel centrodestra, Poli Bortone candidata giusta»

«Adesso come non mai dobbiamo dimostrare che il centrodestra è unito intorno al suo candidato sindaco Adriana Poli Bortone». Così il consigliere regionale Paolo Pagliaro, capogruppo de La Puglia domani, annuncia il suo «passo al lato» nella corsa a primo cittadino di Lecce.

Pagliaro era tra i possibili candidati del centrodestra, insieme all’ex ministra Poli Bortone e a Ugo Lisi, ma «visti i tanti ritardi e la situazione di stallo del tavolo che fa presagire ulteriori ritardi che possono determinare una spaccatura o una sconfitta, e visto che Lecce e i leccesi vengono prima di tutto rispetto a ogni ambizione personale, ho deciso di fare un passo a lato, in modo che i vertici nazionali possano scegliere in brevissimo tempo. Il mio – evidenzia il consigliere regionale – è un gesto di generosità verso la mia città e verso gli elettori di centrodestra».

Il capogruppo de La Puglia domani e presidente del Movimento Regione Salento, definisce Poli Bortone una «fuoriclasse per il suo carisma e la sua storia» e, evidenzia, «con la sua grande esperienza amministrativa» è «la persona giusta per guidare questa coalizione alla vittoria; lo pensavo già nel 2019, l’ho ribadito nei primi incontri avuti all’Hotel Tiziano, quando ancora non pensavo minimamente alla mia candidatura».

Pagliaro ribadisce la necessità che il centrodestra sia unito «perché solo uniti si vince, lo dimostrano le esperienze del passato. L’unico obiettivo – conclude – è vincere per mandare a casa la sinistra che con l’attuale sindaco ha ridotto questa città in una condizione che non piace a noi, non piace ai leccesi, non piace ai nostri elettori che ci chiedono un cambio di rotta».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli