Manchette
martedì 18 Giugno 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Festa dei tamburelli in Salento. Il ritmo accende la notte con la musica popolare

Tutti a Monteroni di Lecce il primo giugno. Si accende l’estate del Salento al ritmo di centinaia di tamburelli. Una ronda spettacolare, da non perdere, per vivere la musica popolare da protagonisti. La “Notte dei tamburelli”, giunta alla seconda edizione, è un evento organizzato dall’associazione Helios di Monteroni di Lecce con il patrocinio della presidente del Consiglio regionale della Puglia, della Provincia di Lecce-Salento d’Amare e del Comune di Monteroni di Lecce. Un eccezionale spettacolo di musica e tradizione per tutte le età con centinaia di tamburellisti che arriveranno anche da fuori regione. Una ronda travolgente con i tamburi della Banda Battente di Serra Pedace e l’animazione dei “The Lesionati”.

La serata, che si preannuncia indimenticabile per tutti i partecipanti, si svolgerà nell’area mercatale alle 20. La Notte dei Tamburelli, di fatto, si è posizionata, già dopo la prima edizione del 2023, tra gli eventi imperdibili per gli amanti della musica popolare e per coloro che desiderano immergersi nella vera cultura salentina. «Siamo felici che questa edizione stia riscontrando un’adesione oltre le nostre aspettative. Un successo che sottolinea il legame con la storia del Salento e con le nostre radici. La cosa più bella è vedere quanti bambini si avvicinano al tamburello e quanti si iscrivono ai corsi del nostro maestro Fiore», ha dichiarato Maria Antonietta Ianne, vicepresidente dell’associazione Helios di Monteroni di Lecce, organizzatrice della manifestazione.

«Per noi, come amministrazione comunale, è assolutamente importante sostenere questo evento che, nello specifico, realizza tre obiettivi che ci stanno a cuore: dare valore alle nostre radici culturali, promuovere i talenti dei nostri territori e, infine, favorire la destagionalizzazione turistica. Consideriamo, infatti, che questo evento si tiene il 1° giugno e segna non solo l’apertura degli eventi estivi, ma crea interesse e convoglia nella nostra città, in un periodo che non è ancora l’alta stagione, centinaia di partecipanti dal Salento, da tutta la Puglia e non solo», ha sottolineato Mariolina Pizzuto, sindaca di Monteroni di Lecce.

«Trovo che questo sia un evento fortemente educativo per bambini, genitori e nonni. Il suo valore sta soprattutto nell’interazione che crea tra le diverse generazioni. Arte, connessione ed educazione sono gli elementi virtuosi», ha aggiunto il consigliere regionale Christian Casili. Andrea Romano, direttore generale della Provincia di Lecce, intervenuto per l’indirizzo di saluto, ha espresso la piena soddisfazione dell’ente Provincia per l’impegno dell’amministrazione comunale di Monteroni di Lecce.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli