Manchette
domenica 3 Marzo 2024
Manchette

Il Lecce affronta la Juventus al “Via del Mare”: l’ultimo successo nel 2011 con Mesbah e Bertolacci

Bastò un eurogol di Fagioli, nella scorsa stagione, a condannare il Lecce al ko di misura contro la Juventus. Era ottobre del 2022 e il tiro a giro del centrocampista bianconero si infilò nel “sette”. Quindici mesi dopo la truppa giallorossa, oggi allenata da D’Aversa, proverà a stoppare la corsa della seconda in classifica nell’appuntamento di domani sera alle 20,45 al “Via del Mare”.

In totale, il Lecce ha ospitato diciotto volte la Juventus in Salento (con una sfida in B nel 2006/07), ottenendo tre vittorie, quattro pareggi e undici sconfitte. L’ultimo successo casalingo contro i bianconeri è quello della stagione 2010/11, quando il Lecce, allenato da De Canio, si impose per 2-0. Rimasti in dieci dal dodicesimo minuto per l’espulsione di Buffon, gli ospiti capitolarono con le reti dell’algerino Mesbah e di Bertolacci all’inizio della ripresa. Un’altra importante vittoria, con lo stesso risultato finale, arrivò nella stagione 1999/00: a siglare le marcature, in quel caso, furono il brasiliano Lima, che appena arrivato dagli svizzeri dello Zurigo mise a segno il suo primo gol in massima serie, e Conticchio, che a un passo dal triplice fischio mise il punto esclamativo sulla contesa. Il primo successo in assoluto del Lecce tra le mura amiche contro la Juventus fu registrato nella stagione 1988/89, al secondo incrocio tra le due formazioni, quando arrivò ancora una volta un 2-0: le firme, entrambe nel secondo tempo, furono di Moriero e dell’argentino Pasculli dal dischetto.

E quattro volte, inoltre, il Lecce è riuscito a fermare la corazzata Juventus sul pareggio. L’ultima volta, nel 2019/20, quando nel giro di sei minuti arrivò il botta e risposta su calcio di rigore tra l’argentino Dybala e Mancosu. Altri pareggi furono l’1-1 maturato nella stagione 2003/04, quando al vantaggio dell’ivoriano Konan rispose il francese Trezeguet nei minuti finali, il pareggio a reti inviolate della stagione 2001/02 e un altro 1-1, quello del 1993/94, quando alla rete di Baldieri replicò dal dischetto Roberto Baggio.

Un match, quello tra Lecce e Juventus, che per la prima volta andò in scena nella stagione 1985/86, quella dell’esordio in massima serie dei salentini. La partita, in quell’occasione, finì 2-3. Cinque reti che arrivarono nel giro di diciassette minuti. Juventus in vantaggio con Mauro al 69’, pari di Miceli al 73’, nuovo vantaggio bianconero con Cabrini al 79’, terzo gol ospite con Serena all’85’ e immediata replica di Di Chiara un minuto più tardi, ma alla fine a spuntarla fu la Juventus. Il Lecce, domani sera, andrà a caccia della quarta vittoria casalinga contro la compagine piemontese.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli