Manchette
sabato 2 Marzo 2024
Manchette

La Puglia al cinema: arriva in sala “Gli Altri”, film di Daniele Salvo girato nel Salento – IL TRAILER

Arriva oggi in sala “Gli Altri“, film diretto da Daniele Salvo che vede ancora una volta la Puglia protagonista con le sue location.

Girato in provincia di Lecce – tra Gallipoli, Parabita, Nardò, Galatina e Veglie – il film è tratto dall’omonimo libro di Michele Prisco e nel cast figurano, tra gli altri, Ida Di Benedetto, Beppe Servillo, Gianfranco Gallo, Lorenzo Parrotto e Gioia Spaziani.

“Gli Altri”, è un film ambientato negli anni Cinquanta e racconta la storia di Amelia Jandoli, una donna anziana che vive da sola in pieno centro di una città del Sud. Amelia ha condotto una vita insignificante, nella quale si è rinchiusa in un monotono cerchio, fatto di piccole e reiterate abitudini, come la scuola di ricamo e una quotidianità condita da solitudine e malinconia.

Un giorno uno sconosciuto fa irruzione nella sua casa per dirle che c’è un altro uomo di nome Felice, che sta per morire e invoca il suo nome. Nonostante Amelia non conosca nessuno dei due, sente dentro di lei qualcosa che la spinge a seguire lo sconosciuto. È da qui che la donna permetterà l’accesso nella sua vita agli “altri”. Scoprirà così quale incredibile storia si celi dietro il suo nome, a partire dalla donna che le ha rubato l’identità, Marisa, che ha vissuto un intenso e appassionato amore clandestino proprio con Felice.

«Il film – commenta l’attrice Ida Di Benedetto – è stato girato in Puglia e precisamente nel Salento. Da ragazza, prima di trasferirmi a Roma, un mio amico mi regalò il libro “Gli Altri” di Michele Prisco pregandomi di non leggerlo subito ma dopo qualche anno, perché ero giovane e la protagonista del romanzo è una donna matura. Col passare degli anni lo lessi e me ne innamorai immediatamente, così misi su il progetto con Dino e filippo Gentili che furono entusiasti della mia presenza perché da napoletana riuscivo a cogliere la profondità delle frasi, la bellezza, l’armonia della scrittura di Prisco».

Il film è prodotto da Oberon Productions, distribuito da Digital Soul ed è stato realizzato con il sostegno di Apulia Film Commission e Regione Puglia.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli