Manchette
lunedì 27 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Lecce, il “Fazzi” diventerà azienda ospedaliera: siglato il protocollo tra Regione Puglia e UniSalento

L’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce diventerà un’Azienda ospedaliera integrata con l’Università del Salento.

Il protocollo d’intesa tra l’Ateneo leccese e la Regione Puglia è stato sottoscritto stamattina e segue lo schema approvato in giunta.

L’accordo è stato sottoscritto dal governatore pugliese, Michele Emiliano, e dal rettore di UniSalento, Fabio Pollice, alla presenza del dg dell’Asl Lecce, Stefano Rossi, e prevede l’integrazione tra attività didattiche, assistenziali e di ricerca tra ospedale e università.

Si tratta di un provvedimento di importanza strategica per la Puglia e per il sistema sanitario regionale, come è stato rimarcato. Un passaggio fondamentale, propedeutico all’istituzione dell’azienda ospedaliera universitaria.

La Regione Puglia, nell’ottica del potenziamento del sistema sanitario nel territorio salentino e al fine di diversificare gli interventi formativi regionali con nuovi percorsi innovativi e strategici, ha avviato la collaborazione con l’Ateneo salentino prevedendo reparti ad attività integrata presso l’ospedale “Vito Fazzi”, ritenuti indispensabili per lo svolgimento delle attività assistenziali inscindibilmente connesse a quelle didattiche e di ricerca.

La prima convenzione siglata da Regione e Ateneo ha già garantito il finanziamento di 47 posti di personale (tra docenti di prima e seconda fascia e ricercatori universitari). L’accordo siglato oggi prevede che i reparti ad attività integrata dell’Ospedale Vito Fazzi dell’Azienda sanitaria locale di Lecce saranno 16, di cui 12 a direzione universitaria e 4 a direzione mista.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli