Manchette
giovedì 23 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Lecce ko al Via del Mare contro l’Udinese: i giallorossi già salvi perdono 2-0

L’Udinese sbanca lo stadio di Via del Mare e conquista tre punti fondamentali nella corsa verso la salvezza. I bianconeri si impongono 2-0 su un Lecce già salvo grazie ai gol di Lucca al 36′ e Samardzic all’85’ ed escono dalla zona retrocessione a due giornate dalla fine del campionato, agganciando il Cagliari al 15esimo posto in classifica con 33 punti, uno in meno del Verona e uno in più di Empoli e Frosinone.

I salentini, già salvi e battuti dopo 4 risultati utili di fila, restano fermi a quota 37 in 13esima posizione.

I padroni di casa partono meglio e si rendono pericolosi al 5′. Almqvist se ne va sulla destra imbeccato bene da un lancio lungo, guadagna il fondo e serve Krstovic a rimorchio: girata di prima su cui è determinante la chiusura di Perez. All’11’ ancora un’iniziativa di Krstovic che in piena area dialoga nello stretto con Almqvist: triangolo tra i due e conclusione con la punta del centravanti montenegrino, deviata in angolo. Al 17′ si vedono per la prima volta gli ospiti. Success quasi al limite dell’area, in posizione centrale, salta Blin che lo mette giù. Giallo e punizione per l’Udinese. Samardzic calcia la punizione a giro con il suo sinistro. Traiettoria perfetta ma la barriera la sporca quel tanto che basta per mandarla sopra alla traversa. Al 23′ grande verticalizzazione di Ramadani che vede il corridoio per Krstovic: l’attaccante giallorosso entra in area e cerca di sterzare per saltare Bijol, che però capisce tutto e lo ferma. Al 25′ bella conclusione dal limite di Success, destro potente ma di poco alto. Al 36′ i friulani sbloccano la partita, Payero pennella un gran pallone nel cuore dell’area, Lucca svetta su tutti e gira di testa in rete. Ottavo centro in questo campionato per il 23enne piemontese. Al 45′ Kristensen sfiora l’autogol con un passaggio verso Okoye che deve recuperare in fretta e allungare il pallone in angolo col piede.

In avvio di ripresa la squadra giallorossa spinge alla ricerca del pareggio, sfruttando soprattutto la fascia sinistra con Gallo ma senza costruire occasioni particolarmente pericolose per la difesa bianconera. Al 12′ Gotti inserisce Pierotti e Berisha per Blin e Rafia. Al 20′ la prima vera occasione del secondo tempo per i salentini. Percussione centrale di Pongracic che al limite dell’area si infila in mezzo a due prima di concludere con il sinistro: palla che sfila di poco a lato. Pochi minuti dopo doppio cambio per entrambe le squadre: Cannavaro mette Pereyra e Davis per Lucca e Success, mentre nel Lecce Oudin e Gonzalez sostituiscono Almqvist e Dorgu. Alla mezz’ora gran destro di Pierotti che dal vertice sinistro dell’area si accentra e poi lascia partire un tiro potente verso il palo lontano, Okoye con un ottimo riflesso si allunga e salva. Poco dopo un problema muscolare costringe Ehizibue a chiedere il cambio: entra Ebosele. Al 40′ arriva il raddoppio: Cross di Pereyra da sinistra per la testa di Davis, sulla respinta irrompe Samardzic che scarica in porta da pochi passi e chiude la partita.

TABELLINO

LECCE – UDINESE 0-2

LECCE (4-2-3-1): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Ramadani, Blin (11′ st Pierotti); Dorgu (27′ st Oudin), Almqvist (27′ st Gonzalez), Rafia (11′ st Berisha); Krstovic. In panchina: Brancolini, Samooja, Borbei, Venuti, Gonzalez, Esposito, Burnete, Touba, Samek. Allenatore: Gotti

UDINESE (3-4-2-1): Okoye; Perez, Bijol, Kristensen; Ehizibue (29′ st Festy), Walace (47′ st Zarraga), Payero, Kamara; Samardzic (47′ st Ferreira), Success (22′ st Pereyra); Lucca (22′ st Davis). In panchina: Mosca, Padelli, Tikvic, Brenner, Kabasele, Giannetti, Zemura, Pejicic. Allenatore: Cannavaro

ARBITRO: Massa di Imperia

RETE: 36′ pt Lucca, 40′ st Samardzic

NOTE: pomeriggio sereno, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Blin, Dorgu, Payero. Angoli: 8-2. Recupero: 1′ pt, 5′ st

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli