Manchette
lunedì 26 Febbraio 2024
Manchette

Lecce, minaccia di dar fuoco all’appartamento per non far andar via la compagna: arrestato un 48enne

Avrebbe cosparso il pavimento con del liquido infiammabile, minacciando di appiccare il fuoco, per impedire alla compagna di abbandonare la casa in cui i due convivevano: un pregiudicato 48enne di Lecce, già destinatario della misura di sorveglianza speciale, è stato arrestato dagli agenti della squadra del capoluogo salentino con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, minaccia pluriaggravata e violazione delle prescrizioni della sorveglianza speciale.

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal gip di Lecce su richiesta della locale procura.

Secondo quanto emerso dalle indagini, il 48enne, uscito dal carcere ad agosto scorso, avrebbe avuto più volte atteggiamenti violenti con la sua compagna alla quale avrebbe anche sottratto il denaro che guadagnava sperperandolo per le proprie esigenze.

La notte di capodanno, inoltre, l’avrebbe minacciata di morte brandendo un martello.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli