Manchette
martedì 16 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Omicidio Afendi a Casarano, il 27enne conferma: «L’ho ucciso ma non c’è premeditazione»

Nell’interrogatorio di convalida del fermo per l’omicidio di Antonio Anim Afendi, ucciso sabato mattina a Casarano con tre colpi di pistola, il 27enne reo confesso Lucio Sarcinella ha riferito di non aver premeditato l’assassinio «ma quando mia moglie mi ha detto che Afendi l’aveva minacciata, ho perso la testa».

Sarcinella ha ribadito quanto aveva già detto dopo essersi costituito ai carabinieri. Il 27enne, alla presenza del suo avvocato Simone Viva, nel corso dell’udienza davanti alla gip Anna Paola Capano e alle due pm, Giovanna Cannarile e Rosaria Petrolo, ha nuovamente ricostruito le fasi del delitto spiegandone le motivazioni.

La giudice si è riservata per le prossime ore la decisione sulla convalida del fermo e sull’applicazione della misura cautelare.

Domattina intanto in Prefettura il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica affronterà l’emergenza criminalità a Casarano e nell’area del Sud Salento.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli