Manchette
venerdì 23 Febbraio 2024
Manchette

Per spaventare l’ex moglie si traveste da fantasma: ammonimento per uno stalker 48enne di Gallipoli – VIDEO

Per spaventare l’ex moglie si è persino mascherato da fantasma: un presunto stalker 48enne di Gallipoli è stato raggiunto da un ammonimento del questore di Lecce perché si sarebbe reso responsabile di atti persecutori, danneggiamento, minacce gravi e lesioni personali.

Mai rassegnato alla fine del matrimonio, il 48enne nelle ultime settimane avrebbe posto in essere condotte sempre più persecutorie nei confronti della donna, presentandosi in tutti i luoghi frequentati dalla stessa, a tutte le ore, anche notturne.

Con l’ammonimento del questore di Lecce, l’uomo è “invitato”, senza limite di tempo, a tenere immediatamente un comportamento conforme alla legge e a cessare qualunque comportamento vessatorio e persecutorio o condotta violenta, sia essa fisica, psicologica, verbale o economica nei confronti della vittima. Una misura tempestiva ed efficace.

Tempestiva perché si adotta tutte le volte in cui la donna avverta il pericolo di essere perseguitata. Efficace perché, in caso di violazione dell’ammonimento, lo stalker viene arrestato in flagranza di reato.

L’obiettivo del provvedimento dell’ammonimento è duplice. Tutelare la vittima ma, nello stesso tempo, consentire all’autore della violenza domestica o di genere di essere aiutato attraverso i servizi adeguati forniti dai Centri ascolto maltrattanti, presenti su tutto il territorio della provincia.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli