Manchette
domenica 14 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Sette auto in fiamme in provincia di Imperia: l’incendio appiccato da un 37enne salentino per motivi sentimentali

In trasferta dal Salento alla Liguria per dar fuoco all’auto, una Fiat 600, di un suo conoscente, probabilmente per motivi sentimentali.

Un 37enne residente nella provincia di Lecce è stato arrestato, e posto ai domiciliari, perché presunto responsabile del rogo avvenuto la notte del 15 gennaio in un parcheggio di Costarainera, piccolo centro in provincia di Imperia, nel quale erano andate a fuoco sette auto.

Il movente del gesto è ancora in corso di accertamento, anche se non si esclude un profondo rancore nei confronti del proprietario di un mezzo per ragioni sentimentali.

I militari della compagnia di Sanremo, con i colleghi di Maglie, hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare, a firma del gip di Imperia, con la quale sono stati disposti gli arresti domiciliari dell’uomo.

Il 37enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato individuato in provincia di Lecce dove si era rifugiato dopo l’attentato.

Aveva cosparso di benzina e dato fuoco alla Fiat 600, posteggiata nei pressi del centro storico di Costarainera e si era allontanato. Le fiamme, alimentate anche dal forte vento, si erano velocemente propagate danneggiando altre sei auto parcheggiate accanto all’utilitaria e il basculante dell’autorimessa di una villa vicina all’area di sosta.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli