Manchette
mercoledì 17 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Tap, dal 2026 la capacità aumenta di 1,2 miliardi di metri cubi l’anno. Obiettivo: raddoppiarla entro il 2027

Tap, il gasdotto gestito da Trans adriatic pipeline che approda sulle coste di Melendugno, attiverà il primo livello di espansione che prevede, a seguito della chiusura della finestra di presentazione delle offerte vincolanti, una capacità aggiuntiva per 1,2 miliardi di metri cubi all’anno, attraverso contratti di trasporto a lungo termine, a partire dal 2026.

Attualmente Tap trasporta poco più di 10 miliardi di metri cubi l’anno ai quali dal 2026 si aggiungeranno 1,2 miliardi di metri cubi.

Nel corso del 2023 è prevista una seconda fase vincolante in cui gli operatori interessati potranno presentare le proprie offerte. Con procedure di open season strutturate per testare le esigenze del mercato in un processo graduale, Tap punta a raddoppiare la capacità del gasdotto entro il 2027.

«Siamo lieti di iniziare ad espandere la capacità di Tap, che può essere aumentata gradualmente fino ad almeno 20 miliardi di metri cubi all’anno», afferma Luca Schieppati, managing director di Tap. «Dopo aver chiuso la prima fase vincolante – prosegue – intendiamo avviarne un’altra nella seconda metà dell’anno, con l’obiettivo di rafforzare ulteriormente la sicurezza degli approvvigionamenti e la liquidità del mercato in Europa. Nuovi volumi di idrogeno e altri gas rinnovabili potranno inoltre essere trasportati attraverso l’espansione della capacità di Tap, promuovendo la sostenibilità a lungo termine e la transizione energetica dell’area».

Il processo di espansione della capacità di Tap è strutturato in regolari market test realizzati in modo aperto, trasparente e non discriminatorio. Tap ribadisce infine il suo fermo impegno sia nell’ambito del piano RePowerEU, sia nel memorandum d’intesa UE-Azerbaigian sul partenariato strategico nel campo dell’energia, in base al quale la capacità del Corridoio Meridionale del Gas potrà essere ampliata per fornire almeno 20 miliardi di metri cubi all’UE all’anno entro il 2027.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli