Manchette
martedì 28 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Tentano un furto a Galatone, ma vengono notati e inseguiti: in manette un 38enne e un 29enne

Hanno tentato di entrare in una villetta nelle campagne di Galatone, in provincia di Lecce, scavalcando la recinzione, “armati” di martello e piede di porco ma sono stati notati da un poliziotto libero dal servizio che ha lanciato l’allarme. Sono stati inseguiti e arrestati da agenti del commissariato di polizia di Nardò.

Due uomini sono finiti in manette: si tratta di un 38enne salentino, e di un pregiudicato 29enne barese con precedenti per reati contro il patrimonio. I due, appena hanno visto l’agente, hanno modificato i loro piani, e sono scappati a bordo di una Fiat 500L di colore grigio, alla guida della quale li attendeva un terzo complice.

In continuo contatto con la centrale operativa del Commissariato, l’ispettore ha segnalato l’accaduto e qualche minuto più tardi la vettura con i tre fuggitivi è stata individuata e bloccata, dopo un breve inseguimento, a circa 100 metri dall’ingresso del cimitero comunale di Galatone sulla strada provinciale 19. Qui gli occupanti hanno tentato di fuggire a piedi. Gli agenti intervenuti sono riusciti a bloccare due dei tre ladri. Il terzo l’ha fatta franca. I due uomini devono rispondere di tentato furto aggravato.

Nel corso della perquisizione del veicolo sono stati trovati gli strumenti per lo scasso, un martello di grandi dimensioni ed un piede di porco, oltre a guanti da lavoro, cappellini con visiera e due passamontagna.

Ora il 29enne si trova nel carcere di Lecce mentre il 38enne è agli arresti domiciliari.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli