Manchette
sabato 22 Giugno 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Marcia, Palmisano e Stano guidano la truppa dei pugliesi ai mondiali in Turchia

I mondiali di marcia a squadre di Antalya sono pronti per accogliere l’Italia e la Puglia, in particolare modo. Dei venti azzurri partiti per la località turca, con una popolazione di oltre 2,5 milioni di abitanti, quattro saranno della nostra regione e tutti di primissimo piano. Pronti a marciare saranno: la campionessa olimpica Antonella Palmisano sui 20 km, il campione olimpico Massimo Stano sui 20 km, il campione europeo a squadre Francesco Fortunato e il più giovane di tutti, il classe 2006 Giuseppe Disabato, argento e bronzo continentali Under 20 e 18. L’Italia può dirsi in buone mani, anzi in ottimi tacchi e punte in ossequio alle convocazioni di Antonio Latorre, direttore tecnico delle squadre nazionali.

Le giornate turche presenteranno diverse novità, per via di inedite gare che saranno anche oggetto di medaglia alle prossime olimpiadi parigine che prenderanno il via tra quattro mesi. A cominciare dalla staffetta mista sulla distanza della maratona di 42,195 km. Lungo il percorso si alterneranno frazioni maschili e femminili e a prendervi parte saranno sia il grumese Stano (Fiamme Oro Padova) che la mottolese Palmisano (Fiamme Gialle) e il cassanese Fortunato (Fiamme Oro). Assieme ai tre ci sarà Valentina Trapeletti del centro sportivo dell’Esercito. Già lo scorso 21 gennaio Palmisano e Stano sono stati assieme protagonisti di un primo esperimento, che ha avuto come laboratorio le strade di Modugno. La coppia centrò il secondo posto con un tempo di 2 ore, 59 minuti e 30 secondi, alle spalle dei cinesi Yang Jiayu e Wang Kaihua, che tagliarono il traguardo in anticipo di 21 secondi. Al terzo posto la coppia Fortunato Trapletti. La cittadina, per la sua “Modugno Walk Race”, ha avuto modo di accogliere 18 degli attuali 20 convocati da Latorre, il che conferma il valore della manifestazione modugnese a livello nazionale. Nel programma di Antalya sono previste, naturalmente sia la 20 km assoluta (maschile e femminile) e le 10 km under 20 con Giuseppe Disabato (Amatori Atletica Acquaviva) che vorrà confermarsi protagonista e soprattutto fare continuità ai risultati sin qui ottenuti.

Il gruppo tricolore sarà completato da: Agrusti (Fiamme Gialle), Antonelli (Aeronautica), Brigante (Trieste Atletica), Orsoni (Fiamme Gialle) e Picchiottino (Fiamme Gialle) per la 20 km uomini; Colombi (Carabinieri), Curiazzi (Atletica Bergamo), Dominici (Fiamme Gialle), Mihai (Fiamme Oro Padova/Atl. Brescia 1950) eGiorgi (Fiamme Azzurre) per la 20 km femminile: Coppola (Trieste Atletica) e Di Carlo (Studentesca Rieti) per la 10 km Under maschile; Cantò (Passologico), Di Fabio (Tethys Chieti) e Gabriele (Fiamme Gialle) per la 10 km Under 20 femminile. Naturalmente le aspettative sono molte: la federazione attende medaglie in tutte le specialità, con un occhio di riguardo alla staffetta mista dove Palmisano, Stano e Fortunato possono davvero costituire un valore aggiunto.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli