Manchette
lunedì 20 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Incendia l’auto del vicino dopo una lite per le spese condominiali: 56enne arrestato a Taranto

Avrebbe incendiato l’auto di un suo vicino di casa che gli avrebbe ricordato di dover pagare le spese condominiali. È accaduto a Taranto, il 12 febbraio scorso. Oggi, a poco più di un mese dai fatti, i carabinieri hanno arrestato il presunto responsabile: un 56enne già agli arresti domiciliari che ora è finito in carcere.

Intorno alle 4 del mattino di quel giorno, l’uomo avrebbe cosparso di liquido infiammabile l’auto del suo vicino di casa, un 70enne, per poi lanciare un pezzo di “diavolina” accesa.

L’incendio distrusse l’auto del 70enne e coinvolse anche il mezzo parcheggiato vicino, di proprietà di un altro pensionato. Sul posto intervennero i vigili del fuoco che spensero le fiamme e le forze dell’ordine che avviarono immediatamente le indagini.

Il tutto è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza. E proprio grazie a quei filmati i carabinieri sono risaliti all’identità del presunto autore.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli